Nata durante il lockdown: due mesi di ricette filmate o raccontate dagli chef e dagli amici del Golosario con l'abbinamento ideale

ELENCO DELLE RICETTE

  1. LA TRIADE DI FAGIOLI
  2. SPEZZATINO DI CONIGLIO AL PROFUMO DI CAFFÈ 
  3. TORTELLO ALLA PARMIGIANA
  4. BOCCONCINI DI PETTO D’ANATRA COI FUNGHI
  5. TARASSACO RINFORZATO 
  6. I CECI MALANDRONI 
  7. FOCACCIA LIGURE
  8. RAGÙ ALLA BOLOGNESE
  9. CUNDIGIUN LEVANTINO 
  10. CHEESECAKE PARMIGIANO E SABA
  11. I MONDEGHILI 
  12. SALMONE SCOTTATO E IL SUO “LATTE”
  13. POLENTA, SALSICCIA E BROADE
  14. RISOTTO ALLA MILANESE
  15. PIZZA IN TEGLIA
  16. KATSUDON
  17. TORTA DI MELE SOFFICE
  18. PIADINA ROMAGNOLA
  19. POLPETTE DI MELANZANE DORATE
  20. PANE IN CASA CON IL LICOLI
  21. RISO CARNAROLI CLASSICO “CUNT QUEL CHE GHE’”
  22. MINESTRONE CON CUCCHIAIO IN PIEDI DI MAMMA LUIGIA
  23. SPARASI E OVI
  24. I PIZZOCCHERI
  25. L’ERBAZZONE DI NONNA NELIA
  26. GLI AGNOLOTTI DEL PRESIDENTE
  27. CIRASHI-SUSHI PER PASQUA
  28. IL MARITOZZO
  29. CROCCANTE DI MANDORLE SICILIANE
  30. LA CRESCIA DI PASQUA
  31. CIAMBELLA DI RISO CON VERDURE E FORMAGGI
  32. TROCCOLO ALLA SPONSALE CON RAGU’ DI ZUCCA E BORRAGINE
  33. MEZZEMANICHE TOSTATE E MANTECATE 
  34. IL PANE DI TUMMINIA NEL FORNO A LEGNA 
  35. TOTANI RIPIENI SU CREMA DI CECI NERI
  36. SPAGHETTI DI SEPPIA SU VELLUTATA DI ZUCCHINE
  37. PENNETTE ALLA SIRACUSANA
  38. RISOTTO CON LE QUAGLIE 
  39. LA FOCACCIA MODICANA 
  40. RISOTTO CON CREMA DI ASPARAGI E ROBIOLA DI ROCCAVERANO 
  41. INSALATA DI SPAGHETTI CACIO E PEPE AL PROFUMO DI LIME 
  42. SPAGHETTI AGLIO E OLIO CON SCAMPI CRUDI AL PESTO DI PISTACCHIO E SPADA
  43. COSTOLETTA DI VITELLO ALLA MILANESE
  44. L’ARROSTO VEGETARIANO
  45. LA FOCACCIA DI RECCO
  46. TIMBALLO DI PORRI E COZZE PROFUMATO AL LIME
  47. Carrè d’AGNELLO AL BBQ
  48. GATò ARETINO
  49. TAGLIATELLE DI SPIRULINA ALLO SPADINO
  50. INSALATA CANNARUTA  
  51. L'ANTICA TORTA DI RISO ALLE ROSE 
  52. TORTA DI NOCCIOLE CON GELATO 
  53. FILETTO DI SALMONE GRATINATO ALLE ERBE AROMATICHE
  54. STRACCIATA AL TARTUFO 
  55. BAVARESE IN BARATTOLO 
  56. POLLO FRITTO IN DUE MOSSE 
  57. CONIGLIO MONFERRINO 
  58. GNOCCHI VIOLA CON IL CAVOLO ROSSO, GORGONZOLA AL PROFUMO DI TIMO 
  59. TARTARE DI FILETTO DELLA SPALLA 
  60. ZITI DEL RICORDO 
  61. PIZZA SOFFICE IN PADELLINO
  62. BACALÀ ALLA VICENTINA
  63. LA TRIPPA ALLA GRANGIA
  64. GNOCCHI ALLA ROMANA
  65. PASTA PATATE E RAGUSANO
  66. CASSOEULA
  67. BASTONCINI VERDI CON SORPRESA
  68. RISOTTO CON RADICCHIO MANDARINO E SPUMA DI ZOLA
  69. FIORE MAGNATUM

COME APPARECCHIARE LA TAVOLA
Iniziamo questa guida alle ricette del loakdown del Golosario, con una premessa doverosa.

Siamo a casa in quattro, oppure solamente in due? Ebbene non priviamoci di apparecchiare la tavola come si deve, con ordine. Con questi due video, che abbiamo realizzato per la Pasqua, seguiamo le indicazioni di Monica Deevasis che insieme a Beppe Perrone (alla regia) sono l’anima di Studio Due, ovvero i nostro angeli della grafica: dalle copertine dei nostri libri alle immagini di Golosaria, della Circolare, di Papillon. Il gusto intorno a noi, anche a tavola.

Due mesi di ricette, una al giorno, raccontata in un video, con una sequenza di fotografie oppure semplicemente con la spiegazione degli ingredienti e dei passaggi.
Un lavoro nato per tenere compagnia e dare idee a chi è costretto in casa, ma in questo modo può riscoprire il piacere di mettere le mani in pasta. E se fra le ricette più gettonate ci sono le focacce, il pane, fino alla piadina, non da meno risultano le altre divise fra antipasti, primi, secondi e dolci.

A realizzare queste ricette sono stati invitati cuochi del ilGolosario.it, ma anche amici, delegati e soci dei Club di Papillon che hanno una passione. Tutti insieme ci hanno permesso questa raccolta preziosa, che ogni settimana verrà aggiornata, con le ricette che seguiranno.

Non perdiamoci di vista!

LA TRIADE DI FAGIOLI

pubblicata il 12 marzo - LINK
Ricetta di: Giovanna Martire Saliceti
Ristorante: Degusteria Magnatum (tel. 098275201) - Longobardi (CS)
Voto Golosario: Corona Radiosa
Non fa delivery

Vino in abbinamento: Greco Bianco 2018 di Celimarro - Castrovillari (Cs)
Suggeriamo il Greco Bianco di questa cantina in ascesa, perché ha carattere e eleganza. Nel bicchiere si presenta con colore giallo oro che vira all'ambra, con note di mango, miele d’acacia, sentori di scorza di limone e cedro, cui seguono profumi di nocciola, gusto secco. Ma se vi va provate anche il Mantonico Bianco 2018 giá nostro Top Hundred. Vi stupirà.
Vende online i vini: www.celimarro.it  
celimarro-ok.jpg

SPEZZATINO DI CONIGLIO AL PROFUMO DI CAFFÈ 

pubblicata il 13 marzo - LINK
Ricetta di: Matteo Scibilia
Ristorante: Osteria della Buona Condotta (tel. 0396919056) - Ornago (MB)
Voto Golosario: Corona Radiosa
Web: www.osteriabuonacondotta.com
Non fa delivery

Vini in abbinamento: Marche Rosso “Fides” di Capecci - Acquaviva Picena (AP)
Capecci è produttore che ci ha entusiasmato, dopo averlo conosciuto proprio alla somma Osteria della Buona Condotta di Ornago. Per il piatto è ideale il suo Fides, da uve montepulciano che bene si abbina per il suo bouquet complesso in cui spiccano le note di frutta rossa e sottobosco, per la sua finezza ed il finale di tabacco e spezie.
Web: www.robertocapecci.com
Roberto_capecci-fidesok.jpg

TORTELLO ALLA PARMIGIANA

pubblicata il 14 marzo - LINK
Ricetta di: Silvia Moro Ristorante: Aldo Moro (tel. 042981351) - Montagnana (PD)
Voto Golosario: Corona Radiosa
Delivery: www.ristorantealdomoro.com / info@ristorantealdomoro.com

Vino in abbinamento: Chardonnay “La Specola” di Monte Brècale - Cinto Euganeo (PD)
Difficile sfuggire all’abbinamento che ci propose Aldo con il piatto della sorella Silvia del ristorante Aldo Moro di Montagnana, ossia questo Chardonnay bio che nasce su marne calcaree e fermenta naturalmente; invecchia in botte senza filtrazione. Vino che ha un'anima, sorprende per la mineralità diffusa, per il tocco di sapidità e il sorso di nerbo, decisamente avvincente. Siamo sui Colli Euganei, il top!
Web: www.montebrecale.it
monte-brecale_specola.jpg

BOCCONCINI DI PETTO D’ANATRA COI FUNGHI

pubblicata il 15 marzo - LINK
Ricetta di: Savino Poffa
Ristorante: Trattoria Urbana Mangiafuoco (tel. 030293029) - Brescia
Voto Golosario: Corona Radiosa
Non fa delivery

Vino in abbinamento: Carema Classico 2015 della Cantina dei Produttori Nebbiolo di Carema - Carema
Il vino che scegliamo, il Carema Classico, è uno dei nostri assaggi memorabili, già protagonista di una nostra indimenticabile Giornata di Resistenza Umana. Rosso rubino di media intensità con riflessi granati, ha note di cannella, noce moscata, sentori di marasca sotto spirito, mentre in bocca ha un tannino ben integrato, con le note dolci dell’affinamento in legno, retrogusto intenso speziato.
Vende online i vini: www.caremadoc.it
carema-doc-classico-etichetta-nera.jpg

TARASSACO RINFORZATO 

pubblicata il 16 marzo - LINK
Ricetta di: Don Sandro Luparia, parroco di Balzola (AL)

Vino in abbinamento: Cortese Tèmi” 2018 di Hic et Nunc - Vignale Monferrato (AL)
Da Vignale Monferrato, dalla famiglia Rosolen che ha valorizzato una terra da sempre vocata, e firma anche una grande Barbera, ecco la cantina Hic et Nunc e il Cortese Tèmi” 2018, nostroTop Hundred 2919, che al naso offre note di limone ed è freschissimo nella sua trama elegante, mentre in bocca è fruttato, piacevole nella sua freschezza ricca e lineare.
Vende online i vini: www.cantina-hicetnunc.it
hic-nunc-cortese_temiok.jpg

I CECI MALANDRONI 

pubblicata il 17 marzo - LINK
Ricetta di: Genny Busetto da Pellestrina, docente alla scuola di formazione Dieffe di Padova
Vino in abbinamento: Colli Euganei Cabernet Sauvignon “San Marco” 2013 di Urbano Salvan - Due Carrare (PD)

Cordiale e aristocratico è il rosso che si sposa a meraviglia con queste ghiotte polpette. Rosso rubino ha profumi di frutta rossa matura, amarena sotto spirito, note speziate e tostate. Uno dei gioielli di questa cantina, da anni tra le nostre preferite.  
Vendita online i vini: www.salvan.it
salvanok.jpg

FOCACCIA LIGURE

pubblicata il 18 marzo - LINK
Ricetta di: Francesca Settimi, chef Cordon Bleu di Parigi

Vino in abbinamento: Pigato Riviera Ligure di Ponente Bon da Bon 2018 di Bio Vio - Albenga (Sv)
Di Bio Vio, che opera secondo i dettami del biologico, il vino ideale per questa focaccia, è il Riviera Ligure di Ponente Pigato "Bon da Bon" 2018 giallo oro, dal naso elegantissimo e intenso con sentori di macchia mediterranea e salvia, note di ginestra e cedro, mentre al palato è secco, di buona struttura, fresco e sapido, minerale, di lunga persistenza.
Web: www.biovio.it
bio-vio_pigatook.jpg

RAGÙ ALLA BOLOGNESE

pubblicata il 19 marzo - LINK
Ricetta di: Cristian Magri
Ristorante: Ristorante Cristian Magri (tel. 0233599042) – Settimo Milanese (MI)
Voto Golosario: Corona Radiosa
Delivery: www.cristianmagri.eu / info@cristianmagri.it

Vino in abbinamento: Oltrepò Pavese Bonarda 2017 di Calvi - Castana (Pv)
Da uno dei giovani protagonisti della rinascita dell'Oltrepò Pavese, Davide Calvi, il vino che fa matrimonio d'amore con un bel piatto condito con il ghiotto e succulento ragù del grande Cristian Magri, quella "Mossa Perfetta", ossia Bonarda vivace dal colore rubino intenso dalla spuma rosea, dai profumi intensi di ciliegie e lamponi tanto netti da far venire voglia di "mordere" la frutta, dal sorso brioso ed armonico.  
Web: www.vinicalvi.it
calvi-oltrepo_pavese-bonardaok.jpg

CUNDIGIUN LEVANTINO 

pubblicata il 20 marzo - LINK
Ricetta di: Simone Circella
Ristorante: La Brinca di Ne (tel. 0185337480) – Ne (GE)
Voto Golosario: Corona Radiosa
Delivery: www.labrinca.it / labrinca@labrinca.it

Vino in abbinamento: Ninte de Ninte (bianchetta genovese) 2018 La Ricolla di Daniele Parma - Ne (GE)
Nel bicchiere? Ninte de Ninte 2018 La Ricolla di Daniele Parma di Ne, da uva bianchetta in purezza pressata e accudita in fermentazione e affinamento in vasi di terracotta. Un vino dal forte carattere territoriale senza l’impiego di tecniche invasive o prodotti di sintesi.  Dai profumi fruttati e di macchia mediterranea, sorprende per il sorso dalla marcata sapidità e dalle note mediterranee. 
daniele-parma_laRicolla-ok.jpg

CHEESECAKE PARMIGIANO E SABA

pubblicata il 21 marzo - LINK
Ricetta di: Irina Steccanella
Ristorante: Trattoria Irina (tel. 3451608382) – Savigno (BO)
Voto Golosario: Corona Radiosa
Delivery: www.irinatrattoria.it

Vino in abbinamento: Albana di Romagna Passito “Thea” di Tre Monti – Imola
Per questo dolce originale e goloso, non possiamo non scegliere il Thea Passito Romagna Albana 2015 di Tre Monti di Imola, cantina della nostra predilezione da sempre, dal colore dorato intenso, dai profumi suadenti di pesca e albicocca, dal sorso dolce, elegante, per nulla stucchevole. Una poesia.
Vende online i vini: www.tremonti.it
TreMonti-albana-di-romagna-passito-thea.jpg

I MONDEGHILI 

pubblicata il 22 marzo - LINK
Ricetta di: Massimilano Masuelli
Ristorante: Trattoria Masuelli (tel. 0255184138) – Milano
Voto Golosario: Faccino Radioso
Delivery: www.masuellitrattoria.com / prenotazioni@masuellitrattoria.it

Vino in abbinamento: Barbera del Monferrato “La Matutona” di Cantine Post dal Vin - Rocchetta Tanaro (AT)
Con la ricetta dei Masuelli, di Masio, il vino che non manca mai nella loro cantina, nonché barbera vivace della nostra predilezione. È la Barbera del Monferrato “La Matutona” di Cantine Post dal Vin di Rocchetta Tanaro, dalla spuma rosea e il colore rubino brillante, e la beva golosa con profumo e gusto di rosa e ciliegia, e sorso fresco che chiude ammandorlato.
Web: www.postdalvin.it
post-dal-vin_La-Matutonaok.jpg

SALMONE SCOTTATO E IL SUO “LATTE”

pubblicata il 23 marzo - LINK
Ricetta di: Stefano e Mattia Manias
Ristorante: Al Cjasal (tel. 0431510595) - San Michele al Tagliamento (VE)
Voto Golosario: Corona Radiosa
Delivery: www.alcjasal.com

Vino in abbinamento: Venezia Giulia Chardonnay di Vigne del Malina - Remanzacco (UD)
In etichetta il Venezia Giulia Chardonnay di Vigne del Malina di Remanzacco (UD) è definito vegano, ma quello che conta è la sua classe superiore. Paglierino brillante quasi scintillante, ha note intense di banana e frutta esotica, e gusto che stupisce per grande corpo sostenuto da freschezza viva e finale piacevolmente amarognolo.
Web: www.vignedelmalina.com
Vigne-Del-Malinaok.jpg

POLENTA, SALSICCIA E BROADE

pubblicato il 24 marzo - LINK
Ricetta di: Mimo Pascoli
Ristorante: Il Pascoli (tel. 029019395) - Cusago (MI)
Voto Golosario: Corona Radiosa
Non fa delivery

Vino in abbinamento: Rosso dei Colli Orientali del Friuli “Sacrisassi” di Le Due Terre - Prepotto (UD)
Con questo piatto che omaggia le radici di Mimo Pascoli, per noi uno dei migliori cuochi d'Italia, il Rosso dei Colli Orientali del Friuli “Sacrisassi” di Le Due Terre di Prepotto, dal colore granato, dai profumi di agrumi, amarene e prugne, dal gusto caldo bilanciato da bella acidità, finale dalle suggestive note balsamiche.
le-due-terre-sacrisassiok.jpg

RISOTTO ALLA MILANESE

pubblicato il 25 marzo - LINK
Ricetta di: Maurizio Vitali

Vino in abbinamento: Rosso San Colombano al Lambro “Banino” di Antonio Panigada - San Colombano al Lambro (MI)
Abbinamento a tutta Lombardia, che sarebbe piaciuto a Gioann Brera quello che indichiamo per il risotto alla milanese, con cui abbiniamo il Rosso San Colombano al Lambro “Banino” di Antonio Panigada, rosso granata, dai profumi di ciliegia, tabacco spezie, caldo e di grande sapidità al palato.
Web: www.vinidisancolombano.com
panigada-banino.jpg

PIZZA IN TEGLIA

pubblicata il 26 marzo - LINK
Ricetta di: Andrea Mantelli
Ristorante: Pizzeria Tempi Belli (tel. 3391343085) - Castellazzo Bormida (AL)
Voto Golosario: Faccino Contento
Non fa delivery

Vino in abbinamento: Soldati La Scolca Brut d’Antan 2007 - Gavi (AL)
Per questa pizza un grande vino, che è risultato il migliore in una grande degustazione dei cru de La Scolca, ossia il Soldati La Scolca Brut d'Antan 2007. Dal perlage infinito, ha profumi di frutti tropicali, mano e papaia, cui seguono fiori bianchi, e gusto morbido e cremoso, dalla salinità affascinante. 
Web: www.lascolca.net
soldati-La-Scolcaok.jpg

KATSUDON

pubblicata il 27 marzo - LINK
Ricetta di: Motoko Iwasaki

Vino in abbinamento: Ruchè di Tenuta Montemagno di Castagnole Monferrato
Con questa specialità fa matrimonio d’amore il Ruché, vino che deve la sua attuale notorietà a due personaggi di Castagnole Monferrato, il parroco, don Giacomo Cauda che alla fine degli anni settanta si è dedicato con grande entusiasmo alla sua produzione e il sindaco Lidia Bianco, che si è impegnata per fargli assegnare la denominazione d’origine controllata, ottenuta nel 1987, nel l’interpretazione di Tenuta Montemagno ha grande eleganza, note di rosa e ciliegia, sorso vellutato e persistente.
ruche-montemagno.jpg

TORTA DI MELE SOFFICE

pubblicata il 28 marzo - LINK
Ricetta di: Mariateresa Biotti

Vino in abbinamento: Moscato di Scanzo 2015 di Biava - Scanzorosciate (BG)
Sempre un grande abbinamento quello tra torta di mele e Moscato di Scanzo. Scegliamo il 2015 di Biava di Scanzorosciate denso, luminoso, dal colore granato, con note di ciliegia, tamarindo, erbe officinali e china, dal sorso caldo, vellutato, con finale fruttato. 
Web: www.aziendabiava.it
Biava_moscato-di-scanzook.jpg

PIADINA ROMAGNOLA

pubblicata il 29 marzo - LINK
Ricetta di: Dora e Marco Magi, delegato Club Papillon di Rimini e Riccione

Vino in abbinamento: Rebola “Vigna Ginestra” di Podere Vecciano - Coriano (RN)
Da Podere Vecciano di Coriano, una rebola, vitigno presente dall’antichità in territorio riminese, come dicono documenti del 1378, in cui è citata come “Ruibola o Greco”. Di questa cantina che esalta sempre i partecipanti alla cena di Papillon d'Estate in occasione del Meeting, scegliamo la Vigna Ginestra, dai profumi di fiori e frutta esotica, le note di salvia, il sorso fresco - sapido.
Vende online i vini: www.poderevecciano.it
Podere_vecciano-vigna-la-ginestraOK.jpg

POLPETTE DI MELANZANE DORATE

pubblicata il 30 marzo - LINK
Ricetta di: Salvo e Giancarlo Di Mauro
Ristorante: Porta Marina (tel. 093122553) - Siracusa
Voto Golosario: Faccino Radioso
Non fa delivery

Vino in abbinamento: Etna Bianco “Barbazzale” di Cottanera - Castiglione di Sicilia (CT)
Di una cantina, Cottanera di Castiglione di Sicilia (CT) che abbiamo avuto l'onore di scoprire e lanciare, scegliamo l'Etna Bianco “Barbazzale” , paglierino brillante, dai profumi di sambuca, limone e mandarino, dalle note di pietra focaia, dal gusto energico, fresco, sapido.  
Web: www.cottanera.it
barbazzale.jpg

PANE IN CASA CON IL LICOLI

pubblicata il 31 marzo - LINK
Ricetta di: Alessandro Ricci

Vino in abbinamento: Golfo del Tigullio Bianchetta Genovese “Ciana” 2017 di Casa del Diavolo - Castiglione Chiavarese (GE)
Un vino che non ti aspetti, per personalità, quello che bene si abbina. È il Golfo del Tigullio Bianchetta Genovese Ciana dalle note di fiori, e in particolare di ginestra, frutta gialla, dai sentori di erbe officinali e sulfuree, dal sorso secco e armonico.
casa-del-diavolo_bianchetta-ciana.jpg

RISO CARNAROLI CLASSICO “CUNT QUEL CHE GHE’”

pubblicata il 1 aprile - LINK
Ricetta di: Sergio Barzetti
Ristorante: Cucina Barzetti (tel. 3755321190) - Malnate (VA)
Non fa delivery

Vino in abbinamento: Muller Thurgau di La Corvèe di Lisignago (Tn)
Con il risotto il vino ideale il Viàch Müller Thurgau da una vigna che è un inno all’ingegno e alla tenacia contadina, recuperata a mazza e piccone alla montagna, in un ecosistema a sé stante, prossimo ai 700 metri sul livello del mare, con suoli poco profondi, sabbiosi, ben drenati, da cui vengono i suoi profumi, che ricordano i fiori bianchi, e in particolare mughetto e gelsomino e le note di frutta fresca di montagna come mela Renetta e pera Kaiser.
Web: www.corvee.wine
corvee-Viachok.jpg

MINESTRONE CON CUCCHIAIO IN PIEDI DI MAMMA LUIGIA

pubblicata il 2 aprile - LINK
Ricetta di: Davide Oldani
Ristorante: D’O (tel. 029362209) - Cornaredo (MI)
Voto Golosario: Corona Radiosa
Delivery: www.cucinapop.do / 3356579205

Vino in abbinamento: Valcalepio Rosso di Cantina Sociale della Bergamasca - Bergamo
Per questa ricetta della tradizione un rosso lombardo di beva gustosa. È il Valcalepio Rosso di Cantina Sociale della Bergamasca diretta con grande lungimiranza dal direttore Sergio Cantoni. Da uve merlot e cabernet sauvignon ha colore rosso rubino, delicate note fruttate, cui seguono profumi di vaniglia e spezie, con un ingresso morbido che ammorbidisce un sorso di forte personalità.
Web: www.cantinabergamasca.it
cantina-bergamasca_valcalepio_rosso.jpg

SPARASI E OVI

pubblicata il 3 aprile - LINK
Ricetta di: Roberto Astuni
Ristorante: Hotel Ristorante Sant’Eusebio (tel. 0424502114) - Bassano del Grappa (VI)
Voto Golosario: Faccino Contento
Delivery: www.santeusebio.com

Vino in abbinamento: Vespaiolo di Villa Angarano - Bassano del Grappa (VI)
Nel bicchiere il Vespaiolo di Villa Angarano di Bassano del Grappa, cantina che fu teatro di una memorabile Golosaria veneta. Dal colore giallo paglierino con riflessi verdolini, ha profumi di pompelmo rosa e buccia di mandarino, mentre in bocca è fresco, piacevolmente sapido, di buona persistenza.
Web: www.villaangarano.com
VillaAngarano-Vespaiolook.jpg

I PIZZOCCHERI

pubblicata il 4 aprile - LINK
Ricetta di: Francesca Traversi

Vino in abbinamento: Sassella di Marsetti - Forcola (SO)
Abbinamento di territorio per i pizzoccheri, con il Sassella di Alberto Marsetti di Forcola che conquista con il suo colore rosso rubino scarico, le sue note di viole, ciliegie, spezie, mentre al palato è di buon corpo, armonico, persistente.
Web: www.marsetti.it
marsetti-ok.jpg

L’ERBAZZONE DI NONNA NELIA

pubblicata il 5 aprile - LINK
Ricetta di: Francesca Settimi, chef Cordon Bleu di Parigi

Vino in abbinamento: Spumante Reggiano Lambrusco Dry DOC “Quaranta" di Venturini Vini - Verona
Ideale l’abbinamento con lo Spumante Reggiano Lambrusco Dry Doc “Quaranta. Dal bel colore rosso rubino, con riflessi violacei, ha profumo fruttato, in cui si riconoscono in particolare sentori di lampone e ciliegia, note di prugna rossa matura, mentre al palato ha buon corpo, gradevolmente astringente e con piacevole sapidità e buona persistenza.
Vende online i vini: www.viniventurini.com
venturini-baldini_Quarantaok.jpg

GLI AGNOLOTTI DEL PRESIDENTE

pubblicata il 6 aprile - LINK
Ricetta di: Piero Bertinotti
Ristorante: Pinocchio (tel. 032282273) - Borgomanero (NO)
Voto Golosario: Corona Radiosa
Delivery: www.ristorantepinocchio.it

Vino in abbinamento: Dolcetto di Dogliani di Poderi Einaudi - Dogliani (CN)
Con gli agnolotti del Presidente, realizzato da Piero Bertinotti per Giorgio Napolitano in uno storico pranzo a Ristorante d’autore di Vinitaly, il Dolcetto di Dogliani del Presidente, di Poderi Einaudi rosso rubino con profumi fruttati, dal gusto secco e generoso, ammandorlato nel finale.
Web: www.poderieinaudi.com
poderi-einaudi-dolcetto_dogliani.jpg

CIRASHI-SUSHI PER PASQUA

pubblicata il 7 aprile - LINK
Ricetta di: Motoko Iwasaki

Abbinamento: Ruchè di Castagnole Monferrato Vigna del Parroco di Ferraris di Castagnole Monferrato
Con questa specialità fa matrimonio d’amore il Ruchè di Castagnole Monferrato Vigna del Parroco di Ferraris di Castagnole Monferrato dal colore rubino con leggeri riflessi violacei, che si esprime al naso con profumi intensi di rosa e violetta passita, di piccoli frutti di bosco e spezie. Caldo e morbido al palato ha trama tannica setosa e retrogusto fruttato.
Ferraris-Ruche_VIGNA-DEL-PARROCOok.jpg

IL MARITOZZO

pubblicata il 7 aprile - LINK
Ricetta di: Franco Aliberti, cuoco dell’anno del Golosario

Vino in abbinamento: Frascati Cannellino di Villa Simone - Monteporzio Catone (RM)
In abbinamento il Frascati Cannellino di Villa Simone, dal colore che ricorda l’oro antico, dai profumi di albicocca, crema pasticciera, e spezie, dal gusto dolce ma non stucchevole per la bella sapidità.
Web: www.villasimone.it
villa-simone-cannellino-ok.jpg

CROCCANTE DI MANDORLE SICILIANE

pubblicata l'8 aprile - LINK
Ricetta di: Giovanna Inguanti Sipala di Siracusa

Vino in abbinamento: Siracusa Passito Jaraya di Gulino - Siracusa
U turruni, ossia questo croccante, chiede un calice di pregiato Siracusa Passito Jaraya della cantina Gulino di Siracusa. Da uve di Moscato passite in appositi graticci, ha colore giallo ocra, con riflessi ramati, profumi intensi che spaziano dal miele alla frutta matura con sentori di albicocca, pesca e datteri, gusto dolce, morbido con retrogusto di albicocca, pesca e fichi.
Vende online i vini: www.cantinegulino.it
cantine-gulino_passito-Jarayaok.jpg

LA CRESCIA DI PASQUA

pubblicata il 9 aprile - LINK
Ricetta di: Matteo Florean di Fossombrone

Vino in abbinamento: Verdicchio dei Castelli di Jesi Cuveè Tradition Brut di Colonnara - Cupramontana (AN)
Con questo piatto della tradizione pasquale una “bollicina” gioiosa e di classe, il Verdicchio dei Castelli di Jesi Cuvèe Tradition Brut di Colonnara di Cupramontana. Paglierino brillante, ha profumi delicati di nocciola, burro, pan brioche, note tufacee, sorso di grande salinità e finale di buona persistenza.
Web: www.colonnara.it
colonnara-cuvee-traditionok.jpg

CIAMBELLA DI RISO CON VERDURE E FORMAGGI

pubblicata il 12 aprile - LINK
Ricetta di: Lisa Casali

Vino in abbinamento: Trentodoc Altemasi Graal Riserva 2011 di Cavit di Trento
Un bicchiere importante, per questa creazione della bravissima Lisa Casali, e il nostro abbinamento si orienta sul  Trentodoc Altemasi Graal Riserva 2011 di Cavit di Trento, autentico fuoriclasse che si propone con un colore dorato scintillante, una spuma ricca ed un perlage di notevole finezza, con profumi di fiori bianchi e note di pesca e agrumi, con un sorso fresco e reso agile da bella sapidità.   
altemasi-trentodoc_graalok.jpg

TROCCOLO ALLA SPONSALE CON RAGU’ DI ZUCCA E BORRAGINE

pubblicata il 13 aprile - LINK
Ricetta di: Peppe Zullo
Ristorante: Peppe Zullo (tel. 0881964763) - Orsara di Puglia (FG)
Voto Golosario: Corona Radiosa
Web: www.peppezullo.it

Vino in abbinamento: Metodo Classico Cruasè Roccapietra di Scuropasso di Pietra de Giorgi (PV).
Di una cantina storica dell’Oltrepò, Scuropasso, fondata nel 1962, oggi guidata da Fabio Marazzi e della sua famiglia, che ha puntato anche sulla sostenibilità in agricoltura con impianti fotovoltaici e conversione al biologico, il vino del nostro abbinamento, il Metodo Classico Cruasè Roccapietra. Dal colore rosa intenso, al naso ha profumi di grande complessità con note di rosa, sentori di frutti di bosco e in particolare di fragoline e lamponi, spiccata, ed elegantissima, mineralità, mentre al palato ha struttura, freschezza ed invitante nota sapida che sostengono la beva rendendola particolarmente agile, finale lunghissimo. Un vero fuoriclasse!  
Web: www.scuropasso.it
roccapietra-cruaseok.jpg

MEZZEMANICHE TOSTATE E MANTECATE 

pubblicata il 14 aprile - LINK
Ricetta di: Davide Oldani
Ristorante: D’O (tel. 029362209) - Cornaredo (MI)
Voto Golosario: Corona Radiosa
Delivery: www.cucinapop.do / 3356579205

Vino in abbinamento: Lugana Madre Perla bio 2016 di Perla del Garda di Lonato (BS)
Con questo piatto del grande Davide Oldani che unisce tecnica, esperienza, conoscenza,  in una sintesi mirabile di apparente semplicità, un bianco che ha le stesse caratteristiche, il Madre Perla bio 2016 di Perla del Garda Lonato (Bs), essendo sintesi di un percorso, ma che affascina con il suo colore dorato, i suoi profumi di mandorla, albicocca, frutta gialla, il suo sorso ampio e complesso che chiude con un'elegante nota di erbe officinali.
Web: www.perladelgarda.it  
Perla-del-Garda-madre-perlaok.jpg

IL PANE DI TUMMINIA NEL FORNO A LEGNA 

pubblicata il 15 aprile - LINK
Ricetta di: Giusi da Ferla (SR)

Vino in abbinamento: Collio Bianco Tre Vignis di Venica &Venica di Dolegna del Collio (GO)
Ideale con questo pane un bicchiere di Collio Bianco Tre Vignis di Venica &Venica, da uve chardonnay sauvignon e friulano. Giallo oro, ha profumi di fiori bianchi, note di foglia di pomodoro e frutta esotica, gusto secco, fresco, piacevolmente sapido. 
Web: www.venica.it
venica-tre_vignisok.jpg

TOTANI RIPIENI SU CREMA DI CECI NERI

pubblicata il 16 aprile - LINK
Ricetta di: Domenico Grisafi

Vino in abbinamento: Toscana Viognier Occhi Verdi 2018 di Tenute Riccardi Toscanelli - Pontedera (PI)
Provate ad abbinare il Toscana Viognier Occhi Verdi 2018 di Tenute Riccardi Toscanelli di Pontedera (PI), bianco che ci ha conquistato per il suo colore che tende all'oro, i suoi profumi di frutta esotica, e in particolari di mango, litchie e frutto della passione, per il suo gusto vellutato.
Web: www.tenutericcarditoscanelli.it  
ricciardi-toscanelli.jpg

SPAGHETTI DI SEPPIA SU VELLUTATA DI ZUCCHINE

pubblicata il 17 aprile - LINK 
Ricetta di: Natale Giunta
Ristorante: Castello a Mare (tel. 3450743095) - Palermo
Voto Golosario: Corona Radiosa
Non fa delivery

Vino in abbinamento: Grillo “Kebrilla” di Cantine Fina - Marsala (TP)
Con la ricetta del grande Natale Giunta, volto noto della Prova del Cuoco, e chef leader della cucina siciliana, un vino di una realtà  che abbiamo contribuito a far conoscere, Cantine Fina di Marsala (TP). Nel bicchiere il Grillo “Kebrilla” paglierino con riflessi verdolini, note di gelsomino e frutta tra cui spicca la mela, sentori di foglia di pomodoro, sorso pieno, ricco, con bella freschezza che rende agile la beva. 
Vende online i vini: www.cantinefina.it
cantine-fina_Kebrillaok.jpg

PENNETTE ALLA SIRACUSANA

pubblicata il 18 aprile - LINK
Ricetta di: Salvo e Giancarlo Di Mauro
Ristorante: Porta Marina (tel. 093122553) - Siracusa
Voto Golosario: Faccino Radioso
Web: www.ristoranteportamarina.135.it
Non fa delivery

Vino in abbinamento: Moscato di Noto secco “Mizzica” di Riofavara - Ispica (RG)
Il nostro consiglio è di gustare insieme un calice di Moscato di Noto secco “Mizzica” di Riofavara di Ispica (RG), cantina nata nel 1920 e tuttora azienda vitivinicola a conduzione familiare nel Val di Noto, nella Sicilia sud-orientale, con 16 gli ettari distribuiti in 6 appezzamenti dislocati nelle contrade più vocate del territorio. Nel bicchiere ha colore giallo oro, con note al naso di dattero e bergamotto,  e poi di susina. In bocca è dolce ed elegante,  con un gusto armonico dove l'albicocca, la vaniglia e l'arancia si allungano fino al finale di bella lunghezza.
Web: www.riofavara.it
riofavara-mizzicaok.jpg

RISOTTO CON LE QUAGLIE 

pubblicata il 19 aprile - LINK
Ricetta di: Alessio Algherini
Ristorante: Antica Trattoria Monluè (tel. 027610246) - Milano
Voto Golosario: Faccino Radioso
Non fa delivery

Vino in abbinamento: Orvieto Classico Superiore “Il Bianco” 2017 di Decugnano dei Barbi - Orvieto (TR)
Con questo piatto un vino della terra da cui viene lo chef Algherini, l'Umbria. È l' Orvieto Classico Superiore “Il Bianco” 2017 di Decugnano dei Barbi di Orvieto (TR). Dal color giallo paglierino, ha profumi di agrumi, note di mentuccia, fiori di campo, sorso fresco, minerale, con finale con retrogusto fruttato.
Vende online i vini: www.decugnanodeibarbi.com
decugnano-IlBiancook.jpg

LA FOCACCIA MODICANA 

pubblicata il 20 aprile - LINK
Ricetta di: Zia Vincenzina

Vino in abbinamento: Èureka Chardonnay biodinamico di Marabino - Noto (SR)
Con questa focaccia, l'Èureka Chardonnay biodinamico, vino identitario, che racconta il territorio in cui sono coltivate le viti, non conferendo tipiche note varietali, bensì esprimendo profumi e sapori tipici di questa zona del Sud-est della Sicilia, con profumi di fiori di zagara, note di bergamotto, frutta gialla, sorso di notevole eleganza, retrogusto agrumato.
Web: www.marabino.it
marabino-eurekaok.jpg

RISOTTO CON CREMA DI ASPARAGI E ROBIOLA DI ROCCAVERANO 

pubblicata il 21 aprile - LINK
Ricetta di: Federica Borasio

Vino in abbinamento: Timorasso "Derthona" 2018 di Claudio Mariotto di Tortona (Al)
L’abbinamento perfetto con questo piatto è con il Timorasso "Derthona", decisamente ricco di sensazioni, piacevolmente fruttato, con note floreali di camomilla su uno sfondo giustamente sapido e minerale. La bevuta è elegante e morbida, il vino fresco e persistente, con un finale di sensazioni tostate. La spalla alcolica importante (14%) è perfettamente bilanciata, per nulla invadente. Insomma, un bianco travestito da rosso. 

mariotto-derthona.jpg

INSALATA DI SPAGHETTI CACIO E PEPE AL PROFUMO DI LIME 

pubblicata il 22 aprile - LINK

Ricetta di: Davide Oldani
Ristorante: D'O (tel. 029362209) di Cornaredo (MI)
Voto Golosario: Corona radiosa
Delivery: www.cucinapop.do / 3356579205

Vino in abbinamento: Lazio Bianco La Faiola dell'azienda agricola Le Rose di Genzano di Roma (RM)
Qui l’abbinamento è con un vino di cui siamo follemente innamorati, laziale, come l’origine di questo piatto: ovvero il Lazio Bianco La Faiola, blend di verdicchio, bombino e grechetto. Lo produce l’azienda Delle Rose a Genzano di Roma.
Web: www.aziendaagricolalerose.com

rose-lafaiola.jpg

SPAGHETTI AGLIO E OLIO CON SCAMPI CRUDI AL PESTO DI PISTACCHIO E SPADA

pubblicata il 24 aprile - LINK
Ricetta di: Federica Negro
Ristorante: Il Contenitore (tel. 08331823086) di Parabita (Le)
Voto Golosario: contento ++
 
Vino in abbinamento: Salento Apulo da uve fiano e falanghina della Masseria Altemura di Torre Santa Susanna
L’abbinamento in questo caso lo facciamo con il Salento Igt Apulo bianco, da uve fiano e falanghina . Dal colore e giallo paglierino intenso, brillante, al naso si propone con note di pesca, pompelmo e scorza di limone, mentre al gusto è sapido, con sorso segnato da una delicata nota di frutta esotica e sostenuto da una piacevole freschezza, con un finale di buona lunghezza.
altemura-apulobianco.jpg

COSTOLETTA DI VITELLO ALLA MILANESE

pubblicata il 25 aprile - LINK 
Ricetta di: Daniel Canzian
Ristorante: Daniel Cucina Italiana Contemporanea (tel. 0263793837) di Milano
Voto Golosario: corona

Vino in abbinamento: Bonarda dell’Oltrepò Pavese di Fiamberti di Canneto Pavese (Pv)
Con la costoletta alla milanese di Daniel Canzian, grande chef, tra gli allievi prediletti del maestro Gualtiero Marchesi, la strepitosa “Mossa Perfetta” di Giulio Fiamberti, quella Bonarda dell’Oltrepo Pavese La Briccona, che, dedicata a mamma Patrizia, donna di temperamento, ma anche di grande spirito (e per questo simpaticamente detta “la briccona”), nel bicchiere ha colore rosso rubino  intenso con spuma violacea; profumo caratteristico di marasca e confettura, gusto morbida e gradevolmente delicato. Un abbinamento da sogno!
fiamberti.jpg

CARBONARA CON CREMA DI ACCIUGHE, SALSA TONNATA E BOTTARGA DI TONNO
 

pubblicata il 26 aprile - LINK
Ricetta di: Tano Simonato
Ristorante: Tano Passami L'Olio di Milano
Voto Golosario: corona
delivery no

Vino in abbinamento: Menfi Chardonnay 2018 di Planeta
Abbinamento con un vino simbolo della terra della luce e del sole, ossia con il Menfi Chardonnay 2018 di Planeta. Dal colore paglierino intenso, con sfumature dorate, al naso ha profumi di frutta esotica, sentori di burro e crema, sbuffi di salsedine e note balsamiche, mentre al palato stupisce per l'equilibrio di tutte le sue componenti, con finale che chiude con fine speziatura.

 

planeta.jpg

L’ARROSTO VEGETARIANO

pubblicata il 27 aprile - LINK
Ricetta di: Michele Cobuzzi
Ristorante: Olio cucina fresca di Milano
Voto Golosario: corona
delivery no

Vino in abbinamento: Puglia Greco “CosìComè” di Valentina Passalacqua
Pugliese, Michele Cobuzzi, chef giovane ed emergente, e pugliese il vino che abbiniamo, di una giovane emergente. Nel bicchiere  il Puglia “CosìComè” 2016 di Valentina Passalacqua, dal colore dorato brillante, dai profumi di agrumi, cedro candito, bergamotto, dalle note speziate di cannella, dal gusto fresco-sapido di notevole eleganza
valentina-passalacqua.jpg

LA FOCACCIA DI RECCO

pubblicata il 28 aprile - LINK
Ricetta di:
Ristorante: Manuelina di Recco (Ge)
Voto Golosario: radioso
delivery: 3429733969 / manuelina@manuelina.it / www.manuelina.it

Vino in abbinamento: Colli di Luni Vermentino Boboli dell'azienda agricola Giacomelli di Castelnuovo Magra (Sp)
L’abbinamento è con un vino del territorio, che ha equilibrio e note floreali: Il Colli di Luni Vermentino Boboli 2018 di Giacomelli di Castelnuovo magra, di notevole personalità, dal colore giallo oro luminoso, brillante, dai profumi di erbe aromatiche e dalle spiccate note iodate, dal sorso che si distende elegante, con notevole sapidità rinfrescante e chiusura di sorprendente raffinatezza. 
giacomelli.jpg

TIMBALLO DI PORRI E COZZE PROFUMATO AL LIME

pubblicata il 29 aprile - LINK
Ricetta di: Samuele Silvestri
Ristorante: Riviera Ristorante per Onnivori di Venezia
Voto Golosario: radioso
delivery no

Vino in abbinamento: Sauvignon della cantina Chiesa Vecchia di Alonte
L’abbinamento è con il Veneto Sauvignon 2016 della cantina Chiesa Vecchia di Alonte, dal colore giallo paglierino brillante con riflessi dorati, dalla nota lievemente aromatica e dai profumi tipici di foglia di pomodoro e note di pesca e frutto della passione, dal sorso equilibrato e di buona lunghezza.
chiesa-vecchia.jpg

Carrè d’AGNELLO AL BBQ

pubblicata il 30 aprile - LINK
Ricetta di: Stefano Scarpa

Vino in abbinamento: Amarone della Valpolicella classico Campedel di Gamba
Con questo piatto, l’Amarone classico riserva 2015 “Campedel”  dal colore rubino intenso, dalle note di marasca e dalla speziatura interessante ed elegante, dal gusto caldo, armonico, che rivela una grande struttura, e un potenziale di lunghi anni di invecchiamento.
gamba.jpg

GATò ARETINO

pubblicata il 1° maggio - LINK
Ricetta di: Emiliano Rossi
Ristorante: Osteria del Teatro di Cortona (Ar)
Voto Golosario: contento +
delivery no

Vino in abbinamento: Vin Santo "Caratello" di Tulio Marcelli di Arezzo
Provatelo con il Vinsanto "Caratello" di Tullio Marcelli di Arezzo. Prodotto da uve bianche tradizionali da vinsanto e conservato in caratelli di rovere e castagno per almeno 3 anni, nel bicchiere ha colore ambrato, naso persistente di frutta secca e miele, gusto morbido, dolce, ma per nulla stucchevole.

TAGLIATELLE DI SPIRULINA ALLO SPADINO

pubblicata il 2 maggio - LINK
Ricetta di: Danilo Romano
Ristorante: Danilo - Osteria Creativa di Matino (Lecce)
Voto Golosario: contento +
delivery no

Vino in abbinamento: Salento Bianco Metiusco di Palamà di Cutrofiano
Un vino di una cantina della nostra predilezione, Palamà di Cutrofiano, quello che meglio si abbina a questo piatto. È il Salento Bianco Metiusco da uve Verdeca ( 50%) e Malvasia bianca (50%). Dal colore paglierino intenso, con riflessi oro, al naso ha ampio bouquet, con ricordi fruttati di albicocca e frutta esotica, e in particolare di ananas e frutto della passione, sentori minerali e nota balsamica. In bocca è morbido con vena sapida che sostiene la beva.
palama.jpg

INSALATA CANNARUTA  

pubblicata il 3 maggio - LINK
Ricetta di: Giovanna Martire Saliceti
Ristorante: Degusteria Magnatum di Longobardi
Voto Golosario: Corona
delivery no

Vino in abbinamento: Terre Lontane di Librandi di Cirò
Un Rosato di classe, quello che abbiniamo a questa ricetta - capolavoro di Giovanna Martire Saliceti. È il Terre Lontane 2017 di Librandi di Cirò. Da uve gaglioppo (70%) e cabernet franc (30%), ha colore brillante, luminoso, che ricorda il corallo, profumi di petali di rosa, e di fragoline di bosco e ciliegia, note di arancia, gusto armonico, equilibrato, con finale fresco e dal retrogusto floreale. 
librandi.jpg

L'ANTICA TORTA DI RISO ALLE ROSE 

pubblicata il 4 maggio - LINK
Ricetta di: Rosa Bianca Zumaglini

Vino in abbinamento: Criccone Vitigno Innominabile Colline Novaresi DOC Bianco 2017 di Rovellotti di Ghemme 
Da una cantina che firma grandi rossi, un bianco elegante che bene si sposa a questa ricetta. È  Il Criccone Vitigno Innominabile  Colline Novaresi DOC Bianco 2017 di Rovellotti di Ghemme , paglierino luminoso, brillante, con riflessi verdi acqua, dai profumi floreali di erba ruta e fiori di campo, e dalle note fruttate di pesca e di frutta esotica, dal gusto secco, sapido, elegante.
rovellotti.jpg

TORTA DI NOCCIOLE CON GELATO 

pubblicata il 5 maggio - LINK
Ricetta di Isabella Cera
Ristorante: Trattoria La Pesa di Milano
Voto Golosario: contento +
delivery:  tel. 0236512525www.trattorialapesa1902.it / info@trattorialapesa1902.it

Vino in abbinamento: Moscato d’Asti “Tenuta del Fant” dell’azienda Il Falchetto di Canelli
La nostra scelta va senza esitazioni sul Moscato d’Asti “Tenuta del Fant” dell’azienda Il Falchetto di Canelli. Dal colore giallo oro, ha profumi floreali di glicini e di agrumi, cui seguono delicate note di salvia, mentre in bocca è dolce, ricco e cremoso, ma non stucchevole perché sostenuto da bella freschezza. Con la torte di nocciole è un capolavoro.  

tenuta-del-fant.jpg

FILETTO DI SALMONE GRATINATO ALLE ERBE AROMATICHE

pubblicata il 6 maggio - LINK
Ricetta di Matteo Scibilia
Ristorante: Osteria della Buona Condotta di Ornago
Voto Golosario: Corona
delivery: tel. 0396919056 - 3332221413www.osteriadellabuonacondotta.com

Vino in abbinamento: Lugana “Monte Lupo” di Cobue di Pozzolengo (Bs) delivery: info@cobue.it - cobue.shop - www.cobue.it
Questo piatto dello chef Matteo Scibilia, richiama il Lugana “Monte Lupo” 2017 dell'Azienda Agricola Cobue di Pozzolengo, realtà fondata nel 1971 da Laura Gettuli e oggi portata avanti dai figli Gilberto e Simona Castoldi. Dal colore giallo dorato, si propone con profumi floreali di fiori di tiglio, note di frutta esotica che ricordano la banana e l’ananas, mentre in bocca ha corpo, finezza, sapidità caratteristica che rende dinamica la beva.

cobue.jpg

STRACCIATA AL TARTUFO 

pubblicata il 7 maggio - LINK
Ricetta di Ilaria
Ristorante: Re Tartù di Montefalco
Voto Golosario: radioso

Vino in abbinamento: Trebbiano Spoletino Adarmando di Tabarrini di Montefalco (PG)
Il vino con cui accompagnare la nostra stracciata al tartufo è il Trebbiano Spoletino Adarmando 2017 di Tabarrini, figlio della volontà di produrre anche un grande bianco sulle colline di Montefalco, celebri invece per i rossi. Questo sogno realizzato grazie alla valorizzare del trebbiano spoletino, vitigno della tradizione di grande fascino ed eleganza. Nel bicchiere, luce con il colore aureo, profumi con agrumi e pietra focaia che si alternano, gusto con la sapidità di un sorso che si fa ricordare.
tabarrini.jpg

BAVARESE IN BARATTOLO 

pubblicata il 8 maggio - LINK
Ricetta di Paolo Gatta
Ristorante: Pàscia di Invorio
Voto Golosario: Corona

Vino in abbinamento: Bianco Passito Monte Sorio 2013 La Biancara di Angiolino Maule de La Biancara di Montebello Vicentino
Un vino fuori dagli schemi, chiede la ricetta a sua volta fuori dagli schemi, di Paolo Gatta. Versiamo il Veneto Bianco Passito Monte Sorio 2013 La Biancara di Angiolino Maule de La Biancara di Montebello Vicentino, dal colore dell’ambra, dalle note agrumate di cedro candito e di zenzero, dal sorso equilibrato.
maule.jpg

POLLO FRITTO IN DUE MOSSE 

pubblicata il 9 maggio - LINK
Ricetta di Andrea Bozzato
Ristorante: resort la Posa degli Agri di Polverara (Pd)
Voto Golosario: radioso

Vino in abbinamento: Piave Merlot “Frater” di Barollo di Preganziol
Bicchiere ideale è quello di Piave Merlot “Frater” 2018 di Barollo di Preganziol. Dal colore  rosso rubino con riflessi porpora, al naso è vinoso, dalle note di ciliegia e mora, leggermente speziato, mentre al palato è secco, asciutto, dalla giusta tannicità e dalla buona persistenza aromatica.
barollo.jpg

CONIGLIO MONFERRINO 

pubblicata il 10 maggio - LINK
Ricetta di Silvia Sarzano
Ristorante: Casa Anna di Quarti di Pontestura (Al)
Voto Golosario: corona

Vino in abbinamento: Grignolino d’Asti “Vigneto la Gambina” dell’azienda Fratelli Natta di Grazzano Badoglio
Con il coniglio monferrino, “obbligatorio” un vino bandiera del territorio che ha questo piatto come simbolo. Scegliamo il Grignolino d’Asti “vigneto la Gambina” 2017 dell’azienda Fratelli Natta di Grazzano Badoglio, dal colore rubino con riflessi granata, dai profumi di rosa, lamponi e ciliegia, dalle note di spezie, e in particolare di pepe e fine balsamicità, dal gusto generoso, dal tannino non invadente ma che rende agile il sorso, dal finale di buona lunghezza

fratelli-natta.jpg

GNOCCHI VIOLA CON IL CAVOLO ROSSO, GORGONZOLA AL PROFUMO DI TIMO 

pubblicata il 11 maggio - LINK
Ricetta di Isabella Cera
Ristorante:  La Pesa di Milano
Voto Golosario: Corona
delivery: tel. 0236512525www.trattorialapesa1902.it / info@trattorialapesa1902.it

Vino in abbinamento: Oltrepò Pavese Pinot Nero “Pernice” 2015 di Conti Vistarino di Pietra De' Giorgi
Con questo piatto della bravissima Isabella Cera, un vino della nostra predilezione, un rosso iconico, che rappresenta al meglio l’Oltrepò Pavese nella sua espressione più elegante, quella del Pinot Nero. Nel bicchiere il “Pernice” 2015 di Conti Vistarino di Pietra De' Giorgi, dal colore rubino, dai profumi di viola e piccoli frutti, dai sentori speziati di cannella cacao e di caffè tostato, dal sorso austero, ampio, armonico.
conte-visitarino.jpg

TARTARE DI FILETTO DELLA SPALLA 

pubblicata il 12 maggio - LINK
Ricetta di Donato Turba
Ristorante: Ristorante Antica Macelleria Turba di Rivolta d'Adda (Cr)
Voto Golosario: radioso

Vino in abbinamento: Ravenna Famoso 2018 di Cantina di Ancarani di Faenza
Con la tartare del sommo macellaio Donato Turba, un vino affascinante e autentico, il Ravenna Famoso 2018 della Cantina di Ancarani di Faenza. Dai profumi fruttati di mela verde e pera, ha note floreali di tiglio, biancospino e gelsomino, mentre in bocca ha gusto fresco ed equilibrata sapidità.
ancarani.jpg

ZITI DEL RICORDO 

pubblicata il 13 maggio - LINK
Ricetta di Roberto Pirelli
Ristorante: ViDi di Portopalo di Capo Passero (SR)
Voto Golosario: corona

Vino in abbinamento: Etna Rosso Contrada Feudo di Mezzo di Cottanera di Castiglione di Sicilia
Facciamo nostro l’abbinamento che nella sua presentazione ha scelto il grande chef Roberto Pirelli, che con il suo piatto ha accompagnato un bicchiere di Etna Rosso Contrada Feudo di Mezzo 2018 di Cottanera di Castiglione di Sicilia. Rosso rubino con riflessi granata, ha profumi di rosa e violette e di agrumi, nota balsamica e di spezie, con caratteristico sentore minerale, sorso fresco, ma armonico e ben bilanciato.
cottanera.jpg

 

PIZZA SOFFICE IN PADELLINO

pubblicata il 14 maggio - LINK 
Ricetta di Giuseppe Rizzo
Ristorante: Angolo di Vittuone
Voto Golosario: migliore pizzeria dell'anno

Vino in abbinamento: Veneto Igt Bianco Secco 2018 di Giuseppe Quintarelli di Negrar (Vr)
Con il capolavoro goloso di Giuseppe Rizzo, ideale l'elegante Bianco Secco Igt di Quintarelli da uve chardonnay, garganega, sauvignon e trebbiano giallo. Giallo oro, ha note di pesca gialla, albicocca e di foglia di pomodoro, mentre al palato è fresco, sapido, di notevole complessità. 

quintarelli.jpg

 

BACALÀ ALLA VICENTINA

pubblicata il 15 maggio - LINK 
Ricetta di Antonio Chemello
Ristorante: Da Palmerino di Sandrigo
Voto Golosario: radioso

Vino in abbinamento: della cantina di Firmino Miotti di Breganze Il Vespaiolo 16.9 oppure il Breganze rosso (merlot).
Il baccalà alla vicentina non deve trarre in inganno, perché potrebbe sembrare un piatto leggero. Essendo invece di struttura, attingendo dai vini di una cantina della nostra predilezione,  Firmino Miotti di Breganze, richiede un bianco di corpo,  come il Vespaiolo 16.9 o meglio, un rosso come il Breganze rosso, da uve merlot. Rosso rubino, ha profumi di ciliegia, frutti di bosco, spezie, sorso con tannini morbidi, sapidità, finale lungo.

firminio-miotti.jpg

LA TRIPPA ALLA GRANGIA

pubblicata il 16 maggio - LINK 
Ricetta di Alessandra Negri
Ristorante: Grangia di Settala
Voto Golosario: radioso

Vino in abbinamento: Bonarda Vivace Cresta dei Ghiffi 2016 dei Fratelli Agnes di Rovescala
Con la succulenta trippa di Alessandra Negri, un rosso che ogni volta che scende nel bicchiere porta gioia. È la Bonarda Cresta dei Ghiffi di Agnes dal colore rubino brillante, dalla spuma rosa, dal profumo di ciliegia così intenso che vien voglia di mordere, dal gusto fresco e piacevolmente viperino, che ad ogni sorso prepara il palato al prossimo cucchiaio!
fratelli-agnes.jpg

GNOCCHI ALLA ROMANA

pubblicata il 17 maggio - LINK 
Ricetta di Federica Borasio

Vino in abbinamento: Lazio Bianco “Vecchi Filari” 2017 della cantina Il Merlo di San Vito Romano
Gnocchi alla romana? Nel bicchiere il Lazio Bianco “Vecchi Filari” 2017 (prodotto con uve malvasia, ottonese e bellone) della cantina Il Merlo. Dal colore giallo oro, ha profumi di frutta esotica, e in particolare di mango e ananas, mentre in bocca è setoso, elegante, dal sorso ampio e pieno.

PASTA PATATE E RAGUSANO

pubblicata il 18 maggio - LINK 
Ricetta di Andrea Alì
Ristorante: ristorante Andrea-Sapori Montani
Voto Golosario: contento ++

Vino in abbinamento: Cerasuolo di Vittoria classico 2018 dell’azienda Gulfi di Chiaramonti Gulfi
A questo piatto abbiniamo ol Cerasuolo di Vittoria classico 2018 di Gulfi. Rosso rubino, al naso ha profumi di fragoline di bosco e lamponi, note di maggiorana e di acetosella, mentre in nocca è fresco, polposo, con bella sapidità e finale molto fine.

gulfi.jpg

CASSOEULA

pubblicata il 19 maggio - LINK 
Ricetta di Ezio Santin

Vino in abbinamento: Bonarda Frizzante “Il Cassino” di Alessio Brandolini di San Damiano al Colle.
Con la cassoeula del maestro Santin, di cui per noi rimane memorabile l'interpretazione che ne diede alla Giornata di Resistenza Umana, in occasione dell'evento organizzato nell'anno dell'alluvione,  ideale la Bonarda Frizzante “Il Cassino” di Alessio Brandolini, dal colore rosso rubino, dal sentore floreale e dal naso fruttato, con i tipici profumi di ciliegia e marasca, dal gusto strutturato e tannico, con un'acidità equilibrata da buona morbidezza che rende il sorso invitante.

alessio-brandolini.jpg

BASTONCINI VERDI CON SORPRESA

pubblicata il 20 maggio - LINK 
Ricetta di Bianca Rosa Zumaglini

Vino in abbinamento: Valtenesi Riviera del Garda Classico Rosamara 2019 di Costaripa di Moniga del Garda
In abbinamento scegliamo il Valtenesi Riviera del Garda Classico Rosamara di Costaripa di Moniga del Garda. Da uve groppello, marzemino, sangiovese e barbera, ha colore buccia di cipolla, profumi di rosa canina, sentori di melograno, sorso agile ed equilibrato grazie a freschezza e sapidità. 

costaripa.jpg

RISOTTO CON RADICCHIO MANDARINO E SPUMA DI ZOLA

pubblicata il 21 maggio - LINK 
Ricetta di Giovanni Traversone
Ristorante: Trattoria Nuovo Macello di Milano
Voto Golosario: corona

Vino in abbinamento: Salealto di Cusumano di Partinico (Pa) 
Nel bicchiere il Salealto di Cusumano di Partinico (Pa), "vin du Terroir" di Ficuzza, ottenuto da inzolia, grillo e zibibbo, giallo oro, dai profumi di fiori di zagara, ginestra e fiori di sambuco, note agrumate e di albicocca, sentori di pietra focaia e spezie, sorso di grande struttura , sapidità, lunghissimo finale.

cusumano-ok.jpg

FIORE MAGNATUM

pubblicata il 22 maggio - LINK 
Ricetta di Giovanna Martire
Ristorante: Degusteria Magnatum di Longobardi (Cs)
Voto Golosario: corona

Vino in abbinamento: Birra Zibibbo del birrificio artigianale Maltonauta 
Qui consigliamo non un vino ma la Birra Zibibbo, del birrificio artigianale Maltonauta, Italian Grape Ale nata dalla collaborazione con le Cantine Benvenuto, che impiega grappoli di zibibbo locale, fermentati insieme al mosto di cereali, per una birra chiara, aromatica e delicata, ma di carattere.

birra-zibibbo.jpg