Per la Ricetta della Sera i consigli di Stefano Scarpa, appassionato di bbq, per realizzare una perfetta grigliata del 1° maggio

Il tempo sempre più bello e pieno di sole ci porta fuori, sul balcone, il terrazzo o il giardino, ad accendere il barbecue. Domani per esempio è un giorno di festa: il 1° maggio, quindi perché non procurarsi le carni di agnello (il carré) che ci consiglia in questa dettagliata foto-ricetta Stefano Scarpa, giovane imprenditore di Chioggia.

Come abbinamento noi andiamo alla grande con l’Amarone della Valpolicella classico Campedel di Gamba: se si deve andare alla grande, che si vada!


Ingredienti
Un carrè d’agnello
Peperoni
Sale Maldon
Zucchero di canna
Vino rosso

pezzo-carne-crudo.jpg Wet rub
Timo
Rosmarino
Spicchio aglio
Olio
Sale
Senape
Vino rosso

ingredienti.jpgPreparazione
Preparare il wet rub in una ciotola emulsionando olio, senape, sale e mezzo bicchiere di vino rosso.

In una pirofila mettere il carrè di agnello con sopra i rametti di timo, rosmarino e un paio di spicchi d’aglio. Versare sopra il wet rub coprire con una pellicola alimentare e porre in frigorifero per un paio d’ore.
pre-cottura.jpgPreparare il barbecue per una cottura indiretta. Io utilizzo uno Smokey Cooker, ma va bene anche un Kettle tradizionale a carbone settato per la cottura indiretta, oppure un barbecue a gas con coperchio utilizzando la smoker box.
dispositivo.jpgMettere sulla griglia il carrè e cuocere in affumicatura con delle chips di melo. La temperatura di cattura e affumicatura va tra i 110°C e i 130°C.
carne-su-griglia.jpgRaggiunti i 65°C al cuore il carrè può essere tolto dalla griglia e messo in una teglia coperto con della carta d’alluminio per una fase di rest di 5 minuti prima di procedere al taglio.
taglio-ok.jpgImpiattare su un letto di peperoni cotti su una pentola wok con olio, sale, zucchero di canna e un po’ di vino rosso. Sale Maldon e un filo d’olio buono per completare il piatto.
lui-con-piatto-ok.jpg