Riscopriamo l’originalità di una cultura popolare attraverso il gusto

Club di Papillon è un’associazione nazionale che ha come finalità la riscoperta dell’originalità di una cultura popolare attraverso il gusto. Fondato ad Alessandria il 19 giugno del 1992 dal critico enogastronomico Paolo Massobrio, il Club è oggi un movimento di consumatori con oltre 6.000 soci e 50 gruppi dislocati nelle principali regioni italiane. Ogni club locale ha vita propria e organizza, nell’ottica di favorire un legame sempre più stretto con il territorio, incontri dedicati al gusto a 360°: dai corsi di cucina e di degustazione di vini, a serate culturali e tematiche incentrate su dettagliati argomenti enogastronomici.

Club di Papillon è il movimento di consumatori fondato da Paolo Massobrio nel 1992. Oggi conta su oltre 6000 soci e 50 gruppi

Momenti aggregativi dei Club di tutta Italia si chiamano Giornate di Resistenza Umana: sono organizzati nelle diverse regioni e costituiscono un omaggio a quelle persone che “resistono” nel produrre la qualità enogastronomica in luoghi spesso poco conosciuti o poco frequentati dal turismo e dal grande pubblico.
Le “Giornate” così intese hanno anche la finalità di evocare la bellezza di un luogo, la storia, l’arte, la musica, la poesia: tutto ciò che un territorio ispira accanto al gusto.

Un altro appuntamento fisso per i soci del Club è costituito da Golosaria: la rassegna  dedicata al meglio delle segnalazioni recensite su ilGolosario.
A Golosaria partecipano gli espositori che per Papillon esprimono il massimo della qualità del piccolo artigianato alimentare italiano, ed ha lo scopo di favorire l’incontro tra il mondo della produzione e i consumatori sempre più attenti a voler capire il lavoro che sta dietro alle produzioni di qualità.

I soci del club di Papillon, oltre ad essere periodicamente invitati ad approfondire e a condividere le tematiche del gusto attraverso questi eventi, ricevono La Circolare e Papillon, due pubblicazioni originali sul tema.
La Notizia e il vino del giorno”, la rassegna stampa agroalimentare commentata da Paolo Massobrio inviata dal lunedì al venerdì via e-mail, completa il quadro informativo dei soci.

Per iscriversi al Club di Papillon, le quote annuali sono di 60 euro (Socio Ordinario), 100 euro (Socio Benemerito) e 200 euro (Socio Sostenitore).
Danno diritto a ricevere le riviste, gli inviti agli eventi con ingresso gratuito, e un libro a scelta fra i libri editati da Comunica Edizioni, la casa editrice che dal 1995 cura la redazione e la pubblicazione dei libri e delle riviste legate al Club di Papillon.

LE RIVISTE


Papillon: è il periodico di sopravvivenza gastronomica diretto da Paolo Massobrio con la collaborazione di Marco Gatti e molti altri. Completamente rinnovato nella grafica e nei contenuti, Papillon si lega sempre di più ai temi dell’attualità con inchieste e opinioni autorevoli, pur conservando l’aggiornamento costante alle guide conosciute dal grande pubblico: Il Gatti Massobrio, taccuino dei ristoranti d'Italia e Il Golosario.

La Circolare: è il giornale ufficiale dell’Associazione Club di Papillon. Contiene il diario di Paolo Massobrio, con le scoperte effettuate in giro per l’Italia, l’esito delle degustazioni, le decine di lettere che giungono dai soci con segnalazioni a loro volta curiose e il lancio delle iniziative golose del Club di Papillon. Esce cinque volte l’anno in forma cartacea.

I LIBRI (per i soci e acquistabili on line)


ilGolosario: è la “Guida alle mille e più cose buone d’Italia”. Edita dal 1994 contiene la recensione dei migliori prodotti alimentari tipici italiani, con citazioni di cantine, negozi e boutiques del gusto.

I Ristoranti de ilGatti Massobrio: la Guida raccoglie tutte le ghiotte scoperte di locali effettuate da Marco Gatti e Paolo Massobrio e da un’équipe di critici gastronomici che sondano, ogni anno, l'Italia. 

Adesso, 365 giorni da vivere con gusto: un diario che ha la scansione di un’agenda dove ogni pagina è arricchita da consigli e curiosità per vivere il quotidiano nella sua bellezza e in armonia con i cicli naturali della vita.

L'emozione del vinoIl nuovo libro di Paolo Massobrio e Marco Gatti che raccoglie vent'anni di vini Top Hundred: un vero e proprio viaggio tra territori ed etichette imperdibili in più di 2000 cantine

L'ultima ostessa: vita, passioni e ricette di Anna Dente, mitica cuoca dell'Osteria di San Cesario, scomparsa nel 2020. Con ricordi e rimembranze da nonna Maria alla figlia Angela