Per la ricetta della sera un classico condimento della cucina italiana proposto da Cristian Magri

Anche Cristian Magri, chef coronato dell’omonimo ristorante di Settimo Milanese, ha scelto per noi una ricetta videofilmata. E che ricetta, trattandosi nientemeno che del ragù alla bolognese, da utilizzare per la pasta al forno, per una semplice tagliatella, per una polpetta o altro ancora.

Ragù alla bolognese

di Cristian Magri

Ingredienti e procedimento

Per il battuto:
150 g cipolla oro
50 g sedano
50 g carote
70 g olio di semi vari
200 g acqua


Tagliare a pezzetti irregolari le verdure, precedentemente lavate e mondate. In una casseruola, far appassire piano piano le verdure con l'olio, aggiungendo l'acqua prima che le verdure attacchino o brucino.

Per lo stracotto di carne:
7/8 hg cappello del prete
100 g salsiccia
100 g pancetta di maiale fresca
200 ml vino rosso
150 g burro
100 g di battuto frullato
50 g salvia e rosmarino
20 g sale
3 g pepe nero macinato
50 g olio d'oliva


Rosolare in un tegame abbastanza capiente e alto tutta la carne, unire tutti gli ingredienti e cuocere a fuoco lento per circa un’ora e trenta minuti, tenendola sempre bagnata aggiungendo di tanto in tanto 50/100 g di acqua. Raffreddare e tritare.

Per il ragù alla bolognese: 
1 kg stracotto tritato
150 g battuto
1 kg passata di pomodoro
1 mazzetto di salvia e rosmarino
450 ml vino rosso
40 g sale
5 g pepe nero macinato


In un tegame abbastanza capiente mettere 150 g di battuto, tutta la carne macinata, 350 ml di vino rosso, cuocere per 10 minuti. Aggiungere la passata di pomodoro, sale, pepe, il mazzetto di odori. Portare a cottura tenendo rimestato per altri 20/ 30 minuti a fuoco lento.