Quest'azienda di Bronte propone il pistacchio in tutte le sue forme: al naturale, trasformato in creme, pesto, torroni e dolci

Siamo a Bronte (Ct), alle pendici dell'Etna e nella patria del celebre Pistacchio Verde di Bronte Dop. Qui, sulla scia di una tradizione trentennale nell'ambito della ristorazione, nel 2011 è nata l'azienda Sciara (viale Cavalieri di V. Veneto, 11 - tel. 095692643), termine che in dialetto locale indica quel particolare terreno lavico, arido e impervio, su cui tuttavia cresce la migliore qualità di pistacchio del mondo.

Ed è proprio il pistacchio in tutte le sue forme il prodotto di punta dell'azienda che lo propone al naturale, dolce e salato. Il pistacchio, per le sue caratteristiche, non necessita di alcuna tostatura o aggiunta di sale: viene semplicemente asciugato, sgusciato e conservato a temperatura controllata; intero, tritato e in granella è un prodotto semplice e sano che si gusta come snack o per decorare dolci, gelati e diversi piatti.

Tra gli altri prodotti ecco la crema di pistacchio con soli tre ingredienti: pistacchi, olio extravergine e zucchero, senza latte, glutine e altri grassi; il pesto, un condimento versatile per condire la pasta, farcire una bruschetta o arricchire un secondo piatto; il torrone dove il pistacchio secco è avvolto dalla dolcezza del miele; il croccantino al pistacchio: piccole sfoglie fragranti di pistacchio tritato, zucchero e miele e infine il panettone e la colomba al pistacchio venduti con crema di pistacchio a parte per realizzare una golosa farcitura.

Sciara trasforma anche le nocciole e le mandorle e realizza così pesti e creme spalmabili: tutti i suoi prodotti derivano da una lavorazione artigianale, che prende spunto dalle ricette della tradizione locale, perfezionate dalle moderne tecniche di trasformazione e conservazione. Da conoscere.