Nel paese che è l'Eden del pistacchio viene prodotto uno straordinario Panettone al pistacchio

Bronte rappresenta l'Eden del pistacchio, infatti solo qui, alle pendici dell'Etna, i pistacchi acquisiscono un aroma e un sapore unici che li rendono molto pregiati. Pensate che a Bronte sono oltre 3.000 gli ettari coltivati a pistacchieto. Le piante si sono adattate perfettamente ai difficili ambienti e terreni lavici brontesi, dove crescono rigogliose dando un pistacchio dolce, delicato, aromatico, dall'intenso colore verde che è un unicum in tutto il mondo.

Proprio qui, nel gennaio del 1997, nasce Brontedolci (viale Kennedy, stab. 37 zona artigianale - tel. 095 7724090), un piccolo laboratorio di torroni, grazie alla passione e all'amicizia che lega i fondatori: Antonino Caruso e i fratelli Pietro e Giuseppe Bellitto. Oggi il laboratorio si è ingrandito, la produzione si è ampliata e ai tre fondatori si sono affiancati i figli che ne continuano con immutato entusiasmo l'attività. Restano fedeli ai principi dei padri, ovvero l'impiego di pistacchio e di mandorle siciliane, di cioccolato puro senza surrogati, di lievito madre e il rispetto delle ricette della tradizione.

Noi siamo stati conquistati dai Brontoncini, il cavallo di battaglia dell'azienda, ovvero torroncini siciliani ricoperti di cioccolato, classici, aromatizzati alla vaniglia, al limone e al caffè. E poi dal torrone al pistacchio e alla mandorla, anche nella variante con arance candite, molto aromatica. Infine i Croccanti: notevole quello al pistacchio su un letto di cioccolato bianco e quello alle mandorle tostate su un letto di cioccolato fondente.

Per le festività natalizie il Panettone con farcitura di crema di pistacchio è generoso, con cubetti di pasta di pistacchio e zucchero all'interno e una copertura di cioccolato bianco e granella di pistacchio. Paolo Massobrio lo ha assaggiato, inserendolo per ora fra i migliori panettoni artigianali ricevuti.

Poi, per tutte le stagioni, c'è la crema di pistacchio con il 40% di pistacchi, ideale per la colazione e per farcire i dolci.  Da conoscere, se siete amanti del pistacchio.