Uno dei piatti più rappresentativi della gastronomia italiana proposto in una declinazione vincente, che unisce la freschezza di ingredienti semplici al gusto della tradizione

Ingredienti

  • Per gli gnocchi:

  • 500 g di patate piccole
  • 230 g di farina
  • 3 tuorli
  • 1 mozzarella di bufala campana di circa 400 g Per il condimento:
  • 400 g di pomodorini
  • 10 foglie di basilico
  • 1 spicchio d’aglio
  • olio extravergine di oliva
  • Grana Padano grattugiato
  • sale

Informazioni aggiuntive

TIPO PORTATA

primi

ESECUZIONE

difficile

PREPARAZIONE

20 min

COTTURA

10 min

ALTRO

15 minuti di riposo per l’impasto

PREPARAZIONE

Affettate la mozzarella poi tagliate le fette a striscioline, quindi a dadini. Mettetela a scolare in uno scolapasta per circa un’ora.

Lavate le patate, lessatele, sbucciatele ancora calde, passatele allo schiacciapatate o fatele schiacciare ai vostri bambini e lasciatele intiepidire. Impastatele con circa 180 g di farina, (l’impasto deve essere piuttosto consistente) i tuorli, un cucchiaio di olio e 2 pizzichi di sale. Formate un cilindretto e lasciatelo riposare 10-15 minuti.

Stendete l’impasto a base di patate abbastanza sottile (2 mm circa), con il matterello; fate ritagliare tanti dischi di 5-6 cm di diametro con un anello tagliapasta, fate porre al centro alcuni dadini di mozzarella e chiudeteli a mezzaluna sigillando i bordi con le dita o schiacciandoli con i rebbi di una forchetta. Trasferiteli man mano su vassoi foderati con carta da forno infarinati.

Scaldate l’olio con lo spicchio d’aglio in una larga padella. Unite i pomodorini tagliati in quarti e fateli saltare per un paio di minuti a fuoco vivace in modo che l’acqua di vegetazione consumi. Salate, pepate, profumate con il basilico strappato con la punta delle dita e spegnete. Cuocete gli gnocchi in 2-3 tornate, scolandoli dopo circa un minuto dalla loro salita a galla; scolateli, saltateli nella padella contenente il condimento e serviteli spolverizzati di Grana.