L'antica torta rustica della tradizione che celebra l'utilizzo di frutta e verdura

Ingredienti

  • 800 g di mele 
    900 g di zucca gialla
    300 g di amaretti
    5-6 biscotti savoiardi
    1/2 bicchiere di vino bianco
    150 g di zucchero (meglio se di canna)
    50 g di cacao amaro in polvere
    2 cucchiai di farina di mais o pangrattato
    3 uova
    40 g di burro
    1 pizzico di sale

Informazioni aggiuntive

TIPO PORTATA

dolci

ESECUZIONE

media

PREPARAZIONE

20 min

COTTURA

110 min

ALTRO

30 minuti riposo

PREPARAZIONE

"Festa di frutta e verdura? Si può!" è la provocazione che proponiamo quest'anno per le feste natalizie: utilizzare frutta e ortaggi di filiera lombarda come base per un pranzo di Natale alternativo. Anche nei dolci, con questa videoricetta della maestra di cucina Giovanna Ruo Berchera, che propone una torta tradizionale a base di mele, zucca, amaretti e cacao.

Sbucciate le mele e tagliatele a pezzetti. Mettetele in un tegame basso, aggiungete un pizzico di sale, il vino e cuocetele finché inizieranno a disfarsi. Mondate la zucca, tagliatela a pezzi, mettetela in una pentola con non più di un dito d’acqua e cuocetela con pentola coperta finché sarà tenera. Fatela scolare in un colapasta per mezz’ora. 

Mettete mele e zucca intiepidite in una bacinella, unite lo zucchero, gli amaretti, i savoiardi pestati e il cacao. Amalgamate bene, lasciate intiepidire leggermente poi incorporate le uova sbattute e mescolate nuovamente.

Versate il composto in uno stampo di 26-28 cm di diametro imburrato e spolverizzato con la farina di mais o con il pangrattato; distribuite in superficie qualche fiocchetto di burro e cuocete la torta in forno già caldo a 170°C per circa un’ora e mezza finché si sarà formata in superficie una leggera crosticina assumendo una consistenza simile a quella di un castagnaccio.