La leggerezza di un ingrediente versatile come lo yogurt e la dolcezza delle amarene si uniscono in questo dessert sfizioso e rinfrescante che promette di conquistare anche i palati più esigenti

Ingredienti per 6-8 persone

  • 250 g di yogurt al naturale cremoso
  • 90 g di zucchero a velo vanigliato
  • 100 g di panna da montare
  • 70 g di albumi (circa 2)
  • 100 g di zucchero semolato
  • 60 amarene

Informazioni aggiuntive

TIPO PORTATA

dolci

ESECUZIONE

media

PREPARAZIONE

20 min

COTTURA

10 min

PREPARAZIONE

Portate a ebollizione lo zucchero semolato con 7 cl di acqua, fate bollire 2 minuti quindi immergetevi le amarene snocciolate. Fate riprendere il bollore, cuocete per 2 minuti, spegnete e lasciate raffreddare. Versate gli albumi in un polsonetto, aggiungete lo zucchero a velo e montate il tutto con una frusta direttamente a bagnomaria. Estraete il composto quando l’albume risulterà ben denso, tanto da scendere dalla frusta con difficoltà se si solleva. Fate raffreddare su acqua ghiacciata. Montate la panna. Unite lo yogurt agli albumi mescolando delicatamente con movimenti dal basso verso l’alto. Incorporate quindi la panna montata, sempre con movimenti dolci. Foderate con un foglio di pellicola uno stampo per terrine della capacità di 7,5 dl, versate metà del composto e distribuite sopra, ordinatamente, 20 amarene dopo averle ben scolate dal loro sciroppo. Versate l’altra metà del composto, livellate con una spatola, coprite con la pellicola e mettete in congelatore per 3-4 ore. Nel frattempo cuocete per 3-4 minuti lo sciroppo in cui sono state macerate le amarene con metà dei frutti quindi passate il tutto al frullatore e mettete in frigorifero. Al momento di servire distribuite su ogni piatto 2 cucchiai di frullato di amarene, sistemate sopra due fette di semifreddo e guarnite con due amarene sciroppate.