Si tratta di una versione più leggera e veloce della classica cheesecake in quanto lo yogurt ha preso il posto del formaggio e non necessita di cottura. Con una decorazione di frutta fresca sarà molto indicata per la stagione estiva mentre variando la guarnizione, utilizzando cioè gocce di cioccolato, frutta secca o zuccherini si può ottenere una versione adatta a tante diverse occasioni.

Ingredienti per 8/10 persone

  • • 300 g di biscotti secchi • 80 g burro • 500 ml di yogurt bianco dolce • 400 ml di panna da montare fresca • 12 g di gelatina in fogli • 4 cucchiai di zucchero a velo PER LA GUARNIZIONE: • Frutta fresca o secca, scaglie di cioccolato o zuccherini colorati a scelta • Cioccolato fuso (facoltativo)

Informazioni aggiuntive

TIPO PORTATA

dolci

ESECUZIONE

media

PREPARAZIONE

30 min

ALTRO

6 ore di riposo in frigo

PREPARAZIONE

Fondete il burro e sbriciolate finemente i biscotti quindi mescolate i due ingredienti insieme facendo in modo che i biscotti si intridano bene. Versate il composto in uno stampo a cerniera rivestito di carta forno e distribuitelo sul fondo dello stampo pressando bene con le mani e livellando la superficie. Ponete quindi lo stampo in frigo a rassodare.

Preparate nel frattempo la crema di riempimento: mettete a bagno i fogli di gelatina in una ciotola d’acqua quindi montate la panna con lo zucchero e infine aggiungetevi delicatamente lo yogurt. Scolate e strizzate la gelatina quindi fatela sciogliere in un pentolino con un paio di cucchiai di acqua. Aggiungete alla gelatina tolta dal fuoco tre cucchiai di composto di panna e yogurt e mescolate bene, aggiungetene altri tre o quattro e mescolate ancora bene quindi versate il tutto nel composto facendo in modo che non si formino grumi. Volendo potete arricchire il composto aggiungendovi delle gocce di cioccolato.

Versate il ripieno sul fondo di biscotti rassodato, livellate la superficie e ponete in frigorifero a rapprendere per qualche ora. Se volete decorare e arricchire la superficie del dolce, estraetelo dal frigorifero quando non è ancora completamente rassodato e sistemate la frutta facendola leggermente affondare nel composto cosicché ne resti parzialmente intrappolata a raffreddamento completato. Potete utilizzare frutta di stagione o frutta secca, oppure cioccolato in scaglie o codette.

Conservate in frigorifero fino a circa mezz’ora prima di servire il dolce quindi estraetelo dallo stampo e trasferitelo su un piatto da portata. Potete, infine, versarvi sopra a filo del cioccolato fuso che renderà il dolce ancora più gustoso oltre che visivamente più accattivante.