Ecco una delle ricette più rappresentative della tradizione abruzzese a base di formaggio, pane e uova per un secondo piatto molto gustoso

Ingredienti

  • • 3 uova • 200 g di mollica di pane casereccio raffermo • 150 g circa di Pecorino stagionato • 1/2 bicchiere circa di latte (se necessario) • 1 cucchiaio colmo di prezzemolo tritato • 1/2 spicchio d’aglio tritato • 400 g di salsa di pomodoro • 1 cipolla piccola • 1 piccolo peperone verde • olio per friggere • olio EVO • sale e pepe • pangrattato

Informazioni aggiuntive

TIPO PORTATA

secondi

ESECUZIONE

facile

PREPARAZIONE

20 min

COTTURA

30 min

ALTRO

riposo

PREPARAZIONE

Sbattete le uova in una ciotola poi unite il pane spezzettato e mescolate con una mano in modo da sminuzzarlo e farlo ammorbidire. Fate riposare almeno mezz’ora e, se non fosse ammorbidito, unite qualche cucchiaio di latte in modo da ottenere un composto più sodo e più molle. Aggiungete infine il formaggio, il prezzemolo e l’aglio tritati e 2 cucchiai di pangrattato. L’impasto dovrà essere piuttosto compatto ma morbido. Fate ancora riposare 20 minuti.

Intanto tritate la cipolla, fatela appassire in un tegame con un filo di olio extravergine poi aggiungete la salsa di pomodoro e il peperone verde a striscioline e cuocete per una ventina di minuti a fiamma bassa. Nel frattempo, scaldate circa mezzo litro di olio in una padella e, con l’ausilio di due cucchiai o con le mani, formate delle polpette delle dimensioni di un piccolo uovo e friggetene alcune per volta. Man mano che risulteranno dorate, toglietele e depositatele su un foglio di carta assorbente. Quando il sugo di pomodoro sarà cotto, aggiungete le polpette e cuocetele ancora per non più di 2-3 minuti per evitare che assorbano troppo il sugo di pomodoro. Servite immediatamente.