Originari della penisola balcanica, con il tempo si sono diffusi in Austria e in Friuli, in particolare in Provincia di Trieste e di Gorizia nonché in alcune zone della Provincia di Udine e di Pordenone. Il termine in lingua slava deriva dall’arabo “kebab”. La salsa ajvar che si prepara anche con soli peperoni, è pure di origine balcanica e slava e viene servita anche con altri piatti a base di carni macinate o alla griglia.

Ingredienti

  • PER I CEVAPCICI:
    • 200 g di carne macinata di manzo
    • 200 g di carne macinata di maiale
    • 200 g di carne di agnello
    • 50 g di lardo tritato
    • 1 piccola cipolla tritata fine
    • un pizzico di cumino in polvere
    • sale e pepe

    PER LA SALSA AJVAR:
    • 1 grossa melanzana
    • 2 peperoni rossi
    • 2 spicchi d’aglio
    • 1 cipolla
    • 1 ciuffo di prezzemolo
    • aceto di vino bianco
    • 6 fette di pane casereccio
    • 1 pezzetto di peperoncino fresco
    • olio extravergine di oliva, sale

Informazioni aggiuntive

TIPO PORTATA

secondi

ESECUZIONE

facile

PREPARAZIONE

30 min

COTTURA

15 min

PREPARAZIONE

Per i cevapcici
Mettete tutti gli ingredienti citati in una bacinella, amalgamatele con le mani e formate delle lunghe polpettine ovali (delle dimensioni della luganiga) lunghe circa 8 cm e infilzatele su spiedini (una per spiedino).

Preparate la salsa ajvar
Dividete in metà la melanzana, ungetela di olio, avvolgetela in un foglio di alluminio e cuocetela in forno già caldo a 220°C insieme ai peperoni (unti di olio) per circa mezz’ora. Spellate i peperoni, eliminate semi e torsolo, divideteli a falde poi tagliateli in modo da ottenere dei pezzetti quadrati di circa un cm di lato. Sbucciate la melanzana e tagliatela a cubetti di circa un cm di lato. Scaldate 6 cucchiai di olio in una padella e fate rosolare per alcuni minuti, a fiamma bassa, la cipolla affettata finemente con l’aglio e il peperoncino tritati. Aggiungete i peperoni e la melanzana, alzate la fiamma, irrorate con 4-5 cucchiai di aceto e lasciate evaporare. Cuocete ancora per alcuni minuti a fuoco moderato. A cottura ultimata unite il prezzemolo.

Cuocete i cevapcici sulla griglia o in una padella antiaderente per 12-15 minuti rivoltandoli spesso quindi serviteli con la salsa ajvar che potrà essere spalmata sui crostoni di pane.