• ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario

Cerca tra 2565 ristoranti, 3165 cantine, 4378 negozi e molto altro

CERCA
Chiudi Menu

Le Notizie del giorno 14/06/2018

La Notizia

La Notizia

Il caffè è sempre più di moda, però come bevanda da bere lentamente. Repubblica di oggi analizza come stia cambiando il rito del caffè: da espresso consumato velocemente al bar (che resta comunque la modalità di consumo dominante) e bevanda da consumare a lungo, ottenuta anche grazie a metodi di estrazione alternativi. Starbucks docet. @ Italiani gente da (sur)gelati. Secondo l’Istituto Italiano Alimenti Surgelati, nel 2017 “il grande freddo alimentare” ha registrato un incremento di vendite del +2%” con il 95,5% delle famiglie che ha dichiarato di utilizzare abitualmente questo tipo di alimenti. Tra i cibi preferiti il pesce (+5%), la pizza (+2,1%) e la verdura (+1,8%). Tommaso Farina su Libero. @ Ieri a Torino la presentazione ufficiale di Peperò, la Fiera nazionale del peperone di Carmagnola, che può vantare - ha ricordato il sindaco - una ricaduta sul territorio da dieci milioni di euro. Ricco calendario di eventi dal 31 agosto al 9 settembre, tra gli ospiti Luca Barbarossa e Platinette. @ Si può mangiare un gelato al posto del pranzo? Sette rivolge questa domanda alla dottoressa Elena Dogliotti della Fondazione Veronesi, che dice sì ma solo una volta ogni tanto e meglio se preceduto da un’insalata, e al nutrizionista Federico Francesco Ferrero che al contrario dice meglio di no, consigliando di goderselo una volta ogni tanto come strappo alla regola. @ Qual è il lato nascosto della Nuvola inaugurata da Lavazza. Lo scrive il Corriere della Sera di Torino: uffici senza cestini per non sprecare carta, palestra, doccia per i dipendenti che arrivano in bici, aboliti i telefoni sulle scrivanie e poltrone scomode per le riunioni veloci, così da fare in fretta.

Gin-mania e l'utopico regno di Ernst Knam

Gin-mania e l'utopico regno di Ernst Knam

In tutta Italia scoppia la gin-mania. Inventato nel Seicento da un farmacista olandese, il gin oggi è protagonista dietro al bancone dei cocktail bar, ma anche nei menu dei ristoranti, che sempre più spesso propongono carte dedicate. Un trend in ascesa che ha “contagiato” appassionati, barmen e distillerie, tanto che sono ormai un centinaio le etichette 100% italiane che compaiono lungo tutto lo stivale: dal “Marconi” prodotto dalla Distilleria Poli al "Gadir", il gin di Dario Laugero con il cappero di Pantelleria. L’affondo di Giovanni Angelucci su La Stampa. @ Cosa faresti se fossi l’imperatore del mondo? Su Sette risponde alla domanda Ernst Knam, il “re del cioccolato” nato in Germania e dal 1989 trapiantato a Milano, dove ha sede il suo laboratorio. “Uniformerei nel mondo la formazione professionale. In Italia, ad esempio, un apprendista è tutelato dal punto di vista sindacale, ma nessuno garantisce che riceva una formazione adeguata. (…) E poi proporrei una legge antispreco per il cibo di mense, ospedali, ristoranti, caterign: sono del mestiere e so quanto finisce nella spazzatura ogni giorno”.

A Gignod i 50 anni dell'Accademia della Cucina Italiana - sez. di Aosta

A Gignod i 50 anni dell'Accademia della Cucina Italiana - sez. di Aosta

Festeggiati ieri a Gignod, al ristoriante La Clusaz, i 50 anni dell'Accademia della Cucina Italiana sezione di Aosta. Nell'occasione il ristorante La Clusaz ha ricevuto il diploma di eccellenza della Cucina italiana ed è stato presentato in anteprima il Le Doyen, un vino rosso prodotto dall’Institut Agricole dedicato al canonico Vaudan, a base di fumin e nebbiolo. Fra gli ospiti d'onore anche Paolo Massobrio.

Rubriche

Rubriche

Su La Stampa di oggi Paolo Massobrio presenta il Bardolino Chiaretto prodotto da Giovanna Tantini a Castelnuovo del Garda (Verona). @ Sulla stessa pagina il bartender Bruno Vanzan declina la versione originale del mojito. @ Federico Francesco Ferrero racconta l’esperienza nel nuovo locale di Giancarlo Perbellini in piazza San Zeno a Verona, con qualche appunto sull’interpretazione della spesa stagionale. @ Edoardo Raspelli recensisce i piatti del ristorante Palmaria del Grand Hotel Portovenere di Porto Venere (La Spezia)

Fuori dalla Tavola

Gli insetti da spiaggia sono sempre più a rischio estinzione: colpa dello sfruttamento degli arenili che sta facendo sparire il microcosmo nascosto dietro i granelli di sabbia. Ed è un peccato perchè molti di questi hanno un effetto positivo sull’ambiente: lo scarabeo stercorario combatte i gas serra, la Phalera bimaculata è uno spazzino del mare, erodendo i detriti. (La Verità)

L'assaggio

L'assaggio

Da Borber Eat (via Carso, 1 • tel. 340 450 1610) di Vignole Borbera (AL). Sulla strada verso Borgetto Borbera, dalla costola di Vallenostra è nato - già da qualche mese - un grande capannone dove Agata e Roberto, la coppia del Montebore, propone piatti che ruotano attorno alla stagionalità. Da non perdere i loro formaggi, ma anche la scelta di paste fresche come i malfatti e i ravioli verdi. Sarà facile trovare in menu anche le fagiolate della Val Borbera, il minestrone alla genovese, la porchetta cotta nel forno o la trippa. Su ilGolosario.it la sosta di Francesca Brugna.

Il Vino

Il Vino

Il Passito di Pantelleria Bagghiu della Cantina Gabriele Antonio (tel. 328 3889893) di Pantelleria (TP). Di colore ambrato, ha profumi intensi di uva sultanina, datteri, cedro candito, albicocche, cannella. Sorso dolce ma non stucchevole, armonico, di grande eleganza.

Lutto

Lutto

E’ mancata Emiliana Pesce, la signora della pasta fresca di Acqui Terme (con un negozio qui e una seconda insegna aperta lo scorso anno a Milano) da sempre presente sulle pagine del nostro Golosario. Aveva 75 anni.

CONDIVIDI
Facebook Twitter GooglePlus