• ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario

Cerca tra 2564 ristoranti, 3165 cantine, 4378 negozi e molto altro

CERCA
Chiudi Menu

Le Notizie del giorno 09/05/2019

La Notizia

La Notizia

Oggi è più facile dimagrire d’estate che d’inverno. Infatti, per via del riscaldamento domestico, il corpo non necessita più di calorie aggiuntive per mantenere il peso. D’estate invece la luce fino a tardi e la presenza di più frutta e verdura aiutano la dieta. @ Si può seguire una dieta solo utilizzando le mani. Sul Corriere della Sera le indicazioni delal British Nutrition Foundation per valutare le porzioni usando solo palmi, dita e polpastrelli. Ad esempio un filetto di salmone, merluzzo o anche pollo (da 100 / 140 grammi) dovrebbe essere pari alla metà della grandezza di una mano. Riso cotto circa quello contenuto nelle due mani riunite a coppa o formaggio stagionato una fetta equivalente ai due pollici accostati. @ La mensa dell’Università Bicocca sperimenta la teoria dei nudge (spintarelle motivazionali) per aiutare a mangiare meglio. Tra i trucchi pane integrale vicino ai vassoi ben distante da quello bianco e grande visibilità per frutta e verdura con appositi percorsi verdi. Vengono anche evitati errori abbastanza comuni come tenere merendine e dolci sullo stesso piano di frutta e verdura o mettere nello stesso frigo alla medesima altezza acqua e bibite o ancora offrire menu completi sovrabbondanti.

Danese confermato alla guida di Veronafiere

Danese confermato alla guida di Veronafiere

Veronafiere riparte con ricavi record. Il fatturato di 92,8 milioni di euro registrato lo scorso anno fa segnare al gruppo un +7,9%; un quadro economico che sicuramente ha influito sull’assetto del nuovo cda nominato ieri dall’assemblea dei soci, che ha confermato il presidente Maurizio Danese e la consigliera Barbara Blasevich e inserito nel board Giovanni Maccagnani (vice presidente) Matteo Gelmetti (vice presidente vicario) e Daniele Salvagno (consigliere). Ora la prova dell’aumento di capitale.

La rivincita del pesce d'acqua dolce e cooking-therapy

La rivincita del pesce d'acqua dolce e cooking-therapy

Beyond Meat infiamma Wall Street. Il titolo della startup americana che produce bistecche e salsicce di verdure era stato valutato 25 dollari, ha debuttato a 46 dollari per finire, venerdì scorso, a 66.79 dollari, con un balzo di quasi il 170%. L’azienda, che vale 3,8 miliardi di dollari, con l’ingresso a Wall Street ha raccolto 241 milioni di dollari, che intende utilizzare per aumentare la sua capacità produttiva e rafforzare i suoi sforzi di ricerca. (Italia Oggi) @ Dalla finta carne al guizzo dei pesci d’acqua dolce. Poco conosciuti e più difficili da cucinare, agoni, alborelle, cavedani e salmerini solo recentemente sono stati rivalutati da chef e pescatori e saranno tra i protagonisti di Slow Fish, l’evento dedicato al pesce in programma fino a domenica al Porto Antico di Genova, dove sarà presentato anche il Manifesto della piccola pesca locale del Lago d’Iseo: un’iniziativa per promuovere e tutelare le risorse di lago e fiume che parte dal Bresciano e conta nell’adesione di altre località italiane. (La Stampa) @ Tutto il mondo alza il gomito. Il consumo di alcol cresce a livello globale e dopo aver conquistato il +10% negli ultimi 30 anni, entro il 2030 è destinato a salire ancora del +17%. Ma, a sorpresa, a trainare i consumi non sono i Paesi in cui tradizionalmente si consumano più alcolici, ma quelli più popolosi, la Cina e l’India, che dagli anni Novanta ad oggi hanno registrato un’impennata negli acquisti di bevande alcoliche. (Il Giornale) @ La nuova frontiera della medicina passa dalla cucina. Si chiama “cooking-therapy” e il progetto pilota, proposto dalla Federazione Italiana Cuochi, sarà avviato a Ostia e riguarderà ragazzi dai 14 ai 18 anni con la sindrome di Down, autistici o con un ritardo mentale mettendo loro in testa il cappello da chef. L’approfondimento di Serena Sartini sul Giornale.

Rubriche

Rubriche

Paolo Massobrio su La Stampa consiglia il Colli Maceratesi Ribona 2018 di Poderi Sabbioni di Corridonia (Mc). Sulle stesse pagine Edoardo Raspelli mangia a Lo scudiero di Pesaro che recensisce con votazione di 15/20. 

L'assaggio

L'assaggio

Al ristorante Vòce (piazza della Scala, 6 • tel. 0240701935) di Milano. Inaugurato a fine 2018 da Stefania Moroni, Alessandro Negrini e Fabio Pisani, è un locale nato con l’intento di celebrare la storia e la cultura dell’accoglienza di Aimo e Nadia Moroni. A tavola si gustano piatti gourmet che vanno dalla zuppa di pomodori di Sicilia al calamaro scottato su crema di primizie al profumo di limone; dai cappelletti fatti in casa al controfiletto di vitella di montagna alla milanese al giusto rosa con patate al rosmarino. Su ilGolosario.it la sosta di Marco Gatti. 

Il Vino

Il Vino

Il Valtellina Superiore Sassella 2016 Il Glicine di Sandro Fay (tel. 0342 786071) di San Giacomo di Teglio (SO). Figlio del vigneto Il Glicine che si estende per un ettaro nella sottozona Sassella a 470 m s.l.m., nel comune di Sondrio. Dal colore rubino tenue, ha profumi di viola e marasca, note speziate di pepe e cannella, gusto caldo e armonico, con una beva che è resa agile da una buona freschezza e finale di buona persistenza.

CONDIVIDI
Facebook Twitter GooglePlus LinkedIn