È un aperitivo molto estivo, caratterizzato dal contrasto tra la dolcezza del gambero e la sensazione dolce e aspra dell’ananas con una salsa fresca ma delicatamente pungente.

Ingredienti

  • • 250 g code di mazzancolle
    • 3 fette di ananas detorsolato
    • 1 cucchiaio di Rub Erbaceo 
    • 1 cucchiaino di olio EVO
    • 1 bicchiere di maionese e 1 cucchiaino di rafano in crema
    • 3 fette di cetriolo spesse mezzo cm

Informazioni aggiuntive

TIPO PORTATA

antipasti

ESECUZIONE

facile

COTTURA

5 min

PREPARAZIONE

Sgusciate le mazzancolle dal carapace. Tamponate bene l’ananas con carta da cucina e tagliatelo a quadrotti. Infilate gamberi e ananas sullo spiedino, alternandoli tra loro. Abbiate cura di infilare il gambero su due punti, prima la parte spessa e poi la coda, in modo che rimanga più saldo.

Pennellate con l’olio gli spiedini e applicate sulla superficie il Rub Erbaceo. Con un robot da cucina sminuzzate il cetriolo. Aggiungete maionese e rafano e omogeneizzate.

Riempite uno squeezer con la salsa ottenuta. Ponete gli spiedini in griglia sul supporto sospeso, a calore molto alto per pochi minuti, avendo cura di girarli a metà cottura. Quando sia ananas che gamberi saranno ben dorati, togliete da cottura.

Servite direttamente su piatto da portata, meglio se ovale, leggermente spolverato di prezzemolo prima di posizionare lo spiedino e con un bottone di salsa a una delle due estremità.

Questa ricetta è tratta dal volume Subito Barbecue di Marco Agostini. Per acquistarlo clicca qui.