Vi proponiamo la ricetta base per realizzare la sfoglia che viene impiegata nella preparazione della torta pasqualina ligure. Lo stesso metodo si può utilizzare per altri tipi di torte salate con pasta sopra e sotto

Ingredienti

  • Ingredienti per una torta di 24-26 cm di diametro:

  • 300 g di farina “00” (più quella per infarinare)
  • 1 dl circa di olio extravergine di oliva
  • 1,5 dl circa di acqua
  • sale

Informazioni aggiuntive

TIPO PORTATA

ricette base

ESECUZIONE

media

PREPARAZIONE

40 min

PREPARAZIONE

Disponete la farina a fontana sulla spianatoia, unite un pizzico di sale e 4 cucchiai di olio e amalgamate gli ingredienti versando man mano circa 1,5 dl di acqua tiepida. Impastate a lungo energicamente (15-20 minuti) finché la pasta sarà liscia, setosa e molto morbida. Formate una palla, ungetela leggermente d’olio, e lasciatela riposare per almeno mezz’ora sotto una terrina capovolta preventivamente scaldata con acqua bollente ed asciugata.

Dividete la pasta e formate 5 palline (3 più grandi e 2 più piccole). Stendete ogni pallina di pasta più sottile che potete, prima con il matterello e poi con le mani, facendo passare il disco di pasta sopra i pugni chiusi e tirando leggermente. La pasta dovrà essere sottile come un velo.

Con uno dei fogli più grandi rivestite una teglia (foderata con carta da forno bagnata e strizzata) di 24 cm di diametro, lasciando cadere la pasta dai bordi. Pennellate la pasta con olio, ponete sopra un altro foglio grande e poi nuovamente un altro sempre pennellando con olio fra uno strato e l’altro.

Versate sopra il ripieno che volete, livellatelo e coprite con i due fogli più piccoli pennellati con olio.

Rivoltate i bordi della pasta più grande verso l’interno formando una specie di cordone. Cuocete in forno caldo a 190°C per circa 50 minuti.

Ecco la ricetta della pasta sfoglia tradizionale (link) e la ricetta della pasta sfoglia per salatini di Corrado Assenza (link)