Il sapore e l’essenza della Liguria in un vasetto: dall'olio EVO al pesto, dai sughi alle creme come la U machettu, una crema di acciughe in olio extravergine

Pontedassio (Im) si trova in un territorio facente della Comunità montana dell'Olivo e Alta Valle Arroscia e sembra derivi il suo nome dal possedimento di un centurione romano, Assio. E tutta la zona risente già dei limitrofi confini francesi, influenza che si riflette sia nel gioco della petanque, sia in alcuni ingredienti della cucina che si ritrovano anche al di là delle Alpi. Questa commistione virtuosa fa sì che paesi limitrofi come Vessalico (con il famoso aglio), Aquila d’Arroscia, Mendatica, Pornassio e Montegrosso Pian Latte, offrano il meglio della loro cucina raggruppati nella “Strada della Cucina Bianca”, che dedica la sua attenzione a preparazioni locali attraverso patate, formaggio, rape e legumi, caratterizzando questa interessante area nel segno dei prodotti di qualità.

E il Frantoio Bianco (www.frantoiobianco.it) di Pontedassio lavora in questo contesto, in una realtà certificata bio dal 1991, con utilizzo di soli prodotti biologici su tutta la loro campagna. E dalla campagna ha iniziato ad affiancare alla produzione d’olio extravergine di oliva Taggiasca le prime ricette di pesto alla genovese, di patè di olive e di pomodori secchi alla ligure arrivando, in quasi trent’anni, a un centinaio di specialità tipiche della cucina ligure, esportate in oltre 25 nazioni.

Gli ingredienti locali vanno quindi a creare il Pesto genovese Dop, la linea dei Sughi rossi con il sugo Riviera con basilico, i Sughi bianchi come la crema di aglio o di carciofi, la gamma Bontà del mare con i filetti di tonno pinne gialle in olio extra vergine, quelli di alici mediterranee e “U machettu”, un’antica ricetta di crema di acciughe in olio extravergine. Si prosegue con le Bontà dell’orto con pomodori secchi alla ligure, peperoncini tonno alici e capperi (detti Angioletti) e quelli piccanti con tonno, alici e capperi (Diavoletti), fino alle creme, vere specialità mediterranee, che annoverano la Salsa saracena con pomodori secchi ed erbe aromatiche, la Tomatoacciuga, trito di pomodori secchi e acciughe oltre a crema di porcino, di melanzane e patè di olive nere o verdi. Insomma, tutto il sapore e l’essenza della Liguria in un vasetto.