Un'invitante variazione sul tema: il polpettone come non lo avete mai assaggiato!

Ingredienti

  • 250 g di carne di vitello macinata
  • 250 g di carne di maiale macinata
  • 100 g di formaggio morbido che fonda bene (Bra, Caciotta, Montasio, Fontina)
  • 3 fette di prosciutto cotto (o mortadella)
  • 50 g di Grana grattugiato
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • 90 g di pangrattato
  • 3 uova intere
  • 100 g di spinaci lessati (o bietole)
  • 1 cucchiaio di farina
  • 1 rametto di rosmarino
  • 1 rametto di timo
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 2 bicchieri di brodo
  • 5 cucchiai d’olio di oliva
  • sale e pepe e noce moscata

Informazioni aggiuntive

TIPO PORTATA

secondi

ESECUZIONE

media

PREPARAZIONE

10 min

COTTURA

70 min

PREPARAZIONE

Mettete le carni in una capace ciotola, unite il Grana, il prezzemolo tritato, le uova, il pangrattato, sale, pepe e noce moscata. Amalgamate bene poi stendete l’impasto su un foglio di pellicola e formate un grosso rettangolo con uno spessore di circa 2 centimetri. Disponete sulla carne le fette di prosciutto, gli spinaci e il formaggio tagliato a fette sottili. Avvolgete il rettangolo, formate un rotolo, eliminate la pellicola e sigillate bene i bordi. In un tegame antiaderente scaldate l’olio con lo spicchio d’aglio, il rosmarino e il timo, quindi rosolate il polpettone infarinato da tutte le parti. Irrorate con il vino bianco, lasciate evaporare, bagnate con poco brodo e cuocere su fiamma bassa per circa un’ora versando brodo quando necessario e rivoltando di tanto in tanto il polpettone. In alternativa, si può cuocere direttamente in forno senza farlo rosolare in padella. Servite a fette spesse circa un dito accompagnando con verdure di stagione. È ottimo anche freddo servito con insalata.