Questi peperoni sono uno scrigno che racchiude i profumi e i sapori tipici del Sud: melanzane, olive, capperi, salame napoletano, scamorza per un piatto ricco e irresistibile

Ingredienti

  • • 8 peperoni rossi quadrati o trilobati corti
    • 1 melanzana
    • 150 g circa di pane di semola di grano duro raffermo
    • 2-3 cucchiai di pangrattato
    • 10 olive nere di Gaeta
    • mezzo cucchiaio di capperini
    • 3 pomodori tipo San Marzano
    • 50 g di salame napoletano affettato
    • 1 mozzarella fiordilatte o una piccola scamorza
    • 1 spicchio d’aglio
    • 2 pizzichi di origano
    • 2 rametti di prezzemolo
    • mezzo litro circa di olio EVO delicato

Informazioni aggiuntive

TIPO PORTATA

secondi

ESECUZIONE

facile

PREPARAZIONE

40 min

COTTURA

50 min

PREPARAZIONE

Lavate i peperoni, asportate la calotta superiore con il picciolo, svuotateli internamente e sistemateli in una pirofila oliata. Tagliate la melanzana e il pane a cubetti di circa 1 cm di lato. Sbucciate i pomodori, privateli dei semi e tagliate anch’essi a cubettini delle stesse dimensioni.

Scaldate l’olio (tranne alcuni cucchiai) in una piccola padella e fatevi friggere fino a doratura e in più tornate, prima le melanzane e poi i cubetti di pane depositando i cubetti su carta assorbente. In un’altra padella, fate scaldare l’olio rimasto con mezzo spicchio d’aglio poi toglietelo e fatevi rosolare il pangrattato.

Unite quindi le olive divise in quarti, i capperi, i cubetti di pomodoro, l’origano, il prezzemolo tritato, il restante aglio tritato e il salame tagliato a quadrettini e la mozzarella o la scamorza a cubettini. Unite i cubetti di melanzane e pane al composto preparato e farcite i peperoni salando solo se necessario.

Cuocete in forno già caldo a 160- 170°C per 40-50 minuti.

Servite caldi, tiepidi o freddi.