La panzanella è una preparazione tipica toscana molto diffusa anche in Umbria. Si tratta di una
sorta di insalatona mista con abbondante pane leggermente ammorbidito nell’acqua o in acqua
e aceto. Ma preparazioni analoghe con nomi diversi e qualche variante si trovano in varie regioni
italiane.

Ingredienti

  • 400 g di pane toscano o di Altamura raffermo
  • 4 bei pomodori da insalata maturi
  • 1 cipolla rossa
  • 2 cetrioli piccoli
  • 3-4 costole di sedano
  • 1 mazzetto di basilico
  • 1 dl di buon aceto di vino bianco o rosso
  • olio extravergine di oliva
  • sale, pepe di mulinello

Informazioni aggiuntive

TIPO PORTATA

piatti unici

ESECUZIONE

facile

PREPARAZIONE

15 min

ALTRO

75 minuti riposo

PREPARAZIONE

Sbucciate i cetrioli, tagliateli a rondelle sottilissime e disponeteli a strati in un colapasta, salando ogni strato con sale fino. Lasciateli riposare per circa un’ora. Tagliate il pane a fette spesse quanto un dito. Versate l’aceto in una pirofila, unite un bicchiere di acqua e bagnate velocemente le fette di pane senza infradiciarle; premetele quindi tra i palmi delle mani senza romperle, in modo da eliminare l’eccesso di liquido.

Disponete le fette di pane in un’altra pirofila a bordi alti e ricopritele completamente con i pomodori tagliati a fette, la cipolla tagliata a rondelle sottili, i cetrioli sciacquati e asciugati con un panno, il sedano tagliato a rondelle e il basilico spezzettato con le dita. Salate leggermente se il pane è già salato. Salate invece un po’ di più se utilizzate pane toscano. Profumate con alcune macinate di pepe, irrorate il tutto con alcuni cucchiai di olio e lasciate riposare almeno un quarto d’ora prima di servire.