I peperoni al forno in falde sono un'invitante alternativa ai classici peperoni al forno. Sono buoni anche da gustare freddi.

Ingredienti

  • 1 grosso peperone rosso di tipo quadrato
  • 1 grosso peperone giallo di tipo quadrato
  • 30 g di pangrattato (preferibilmente fatto in casa)
  • 1 manciata di foglie di prezzemolo (10 g circa)
  • 5 filetti di acciuga sott’olio
  • olio extravergine di oliva
  • sale

Informazioni aggiuntive

TIPO PORTATA

antipasti

ESECUZIONE

facile

PREPARAZIONE

10 min

COTTURA

35 min

PREPARAZIONE

Lavate i peperoni, asciugateli, ungeteli di olio, sistemateli in una teglia rivestita con carta da forno e fateli arrostire in forno già caldo a 220°C per circa mezz’ora, finché saranno coloriti in superficie e la pelle tenderà a staccarsi. Sfornateli, trasferiteli in una pentola vuota, ponete sopra un coperchio a tenuta perfetta e lasciateli intiepidire. In questo modo, per effetto del vapore che si creerà nella pentola, i peperoni si ammorbidiranno e la pelle si staccherà meglio. Sbucciate i peperoni, divideteli a falde, eliminate tutti i semi, asciugateli, sistemateli su un vassoio, alternando i colori e salateli leggermente. Tritate il prezzemolo. Mettete nel mixer il pangrattato con le acciughe spezzettate e frullate. Aggiungete quindi il prezzemolo tritato e frullate nuovamente aggiungendo 4 cucchiai di olio. Trasferite il composto in una padella e fatelo scaldare, mescolando continuamente con un cucchiaio di legno. Distribuite il pangrattato aromatico sulle falde di peperone stendendone uno strato uniforme e servite.