Il riso nero Artemide è una varietà di riso aromatico, integrale e profumato, qui proposto con un originale ragù a base di polpo affumicato e accompagnato da una fonduta di formaggio Piacentino Ennese

Ingredienti

  • • 300 g di riso nero Artemide
    • 600 g di polpo lessato e affumicato
    • 500 ml di brodo vegetale  
    • 50 g di cipolla bianca
    • 1 spicchio d’aglio
    • 1 cucchiaio di estratto di pomodoro
    • 30 ml di vino bianco
    • 100 g di formaggio Piacentino Ennese
    • 50 ml di latte
    • olio EVO q.b.
    • sale e pepe q.b.

Informazioni aggiuntive

TIPO PORTATA

primi

ESECUZIONE

media

PREPARAZIONE

20 min

COTTURA

20 min

PREPARAZIONE

Preparate il polpo, gettandolo in acqua bollente salata e lessandolo per 20 minuti, quindi scolatelo. Mettete in un tegame di acciaio dei trucioli di legno adatti all’affumicatura, accendete i trucioli per formare il fumo e poi spegnete la fiamma. Posizionate sui trucioli una griglia e appoggiatevi sopra il polpo. Coprite e lasciate affumicare per 10 minuti.

Pulite il polpo, tagliatelo a cubetti e fatelo dorare in una padella con l’olio e l’aglio. Togliete l’aglio, bagnate con il vino bianco e lasciate evaporare l’alcol. Aggiungete un po’ di brodo vegetale per diluire il composto, l’estratto di pomodoro, sale e pepe e fate cuocere per 15-20 minuti fino a ottenere una salsa densa.

Lessate il riso in acqua salata lasciandolo molto al dente e scolatelo, ci vorranno circa 20 minuti. Tritate la cipolla bianca e fatela imbiondire in olio, aggiungete il riso precedentemente cotto, bagnate con un po’ di brodo vegetale, unite il polpo e terminate la cottura per altri 10 minuti. Fate fondere il Piacentino Ennese a bagnomaria con il latte. Servite il riso con la fonduta di formaggio.

Questa ricetta scritta da Patrizia Di Benedetto del ristorante Bye Bye Blues di Palermo (per leggere la recensione completa clicca qui) è tratta dal volume Il Libro del riso italiano di Valentina Masotti e Massimo Biloni (per acquistarlo clicca qui)