Un inno all'estate, questo primo piatto ispirato alla più tradizionale ricetta ligure che prevede l'utilizzo di patate e fagiolini che donano al piatto un equilibrio di sapori eccezionale

Ingredienti

  • 250 g di pasta fresca per lasagne già stesa
  • 250 g di patate lesse
  • 300 g di fagiolini verdi (cornetti)
  • 1 bel mazzetto di basilico
  • 40 g di Pecorino grattugiato
  • 20 g di Grana Padano grattugiato
  • 20 g di pinoli
  • 1/2 spicchio d’aglio
  • 5 dl di latte
  • 50 g di farina
  • 30 g di burro
  • olio extravergine di oliva
  • sale

Informazioni aggiuntive

TIPO PORTATA

primi

ESECUZIONE

media

PREPARAZIONE

10 min

COTTURA

60 min

PREPARAZIONE

Scaldate il burro con 2 cucchiai di olio in una pentola, unite la farina, mescolate per circa un minuto poi versate poco latte per volta continuando a girare con una frusta per evitare la formazione di grumi.

 

Salate, fate bollire per un paio di minuti poi spegnete. Sfogliate il basilico, lavatelo, centrifugatelo poi frullatelo nel mixer con i pinoli, l’aglio e pochissimo olio. Amalgamate il tutto alla besciamella, poi incorporate il pecorino.

 

Spuntate i fagiolini, lavateli, lessateli e tagliateli a pezzetti lunghi circa 2 cm. Tagliate le patate a piccoli cubetti aventi un lato di circa un cm. Portate a ebollizione una pentola di acqua con 2-3 cucchiai di olio, sbollentatevi alcuni pezzi di pasta per volta per circa un minuto, scolateli, passateli sotto un getto di acqua fredda e stendeteli su un vassoio.

 

Velate il fondo di una pirofila di circa 18x28 cm con un poco di besciamella, ponete sopra uno strato di pasta, spalmatela di besciamella, distribuite sopra un terzo dei fagiolini e delle patate e proseguite allo stesso modo con altri tre strati.

 

L’ultimo strato spalmatelo solamente con besciamella, poi spolverizzate con il Grana grattugiato.

 

Cuocete le lasagne in forno già caldo a 170°C per circa 40 minuti, finché appariranno leggermente dorate in superficie.