Un modo non convenzionale di proporre il classico abbinamento tra fagiolini e patate. Una ricetta fresca e sfiziosa, perfetta per chi vuole stupire in poco tempo

Ingredienti per 4-6 persone

  • 400 g di fagiolini (cornetti verdi)
  • 2 cipollotti (100 g)
  • 1/2 costa di sedano
  • 400 g di patate
  • 50 g di riso per minestre
  • 1 cucchiaio di granulare vegetale per brodosenza glutammato
  • 1 foglia di erba di San Pietro
  • 7-8 foglie di basilico fresco
  • 4 cucchiai di Grana Padano grattugiato
  • 4 cucchiai di panna liquida fresca
  • 2-3 fette di pane casereccio raffermo
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale

Informazioni aggiuntive

TIPO PORTATA

primi

ESECUZIONE

media

PREPARAZIONE

15 min

COTTURA

30 min

PREPARAZIONE

Spuntate i fagiolini e tagliateli a pezzetti. Mondate i cipollotti e divideteli in 4-5 pezzi. Sbucciate le patate e tagliatele a cubetti. Tagliate a pezzetti anche il sedano. Mettete le verdure preparate in una pentola, aggiungete circa un litro di acqua e portate a ebollizione.

Dopo circa 10 minuti di cottura, unite il riso e il granulare vegetale e cuocete per circa 20 minuti, aggiungendo un poco di acqua se le verdure tendessero ad asciugare troppo. Frullate tutto con il frullatore a immersione poi unite il formaggio grattugiato, la panna, le foglie di erba di San Pietro e di basilico spezzettate e frullate nuovamente.

Fate raffreddare su acqua e ghiaccio. Eliminate la crosta del pane, tagliatelo a quadrettini e fatelo tostare in forno o in una padella in acciaio senza aggiungere alcun condimento. Quando i crostini saranno tostati, irrorateli con un filo di olio a crudo, metteteli in una ciotola e serviteli con la crema preparata.