Provate a realizzare questa appetitosa ricetta calabrese. Gli involtini di melanzane sono un piatto molto versatile: possono essere serviti come antipasto, come intermezzo, ma anche come secondo completo di contorno

Ingredienti

  • 2 melanzane lunghe (tipo la violetta di Vardano)
  • 150-200 g di Caciocavallo Silano
  • 130 g di soppressata calabrese affettata
  • 300 g circa di salsa di pomodoro
  • 1 mazzetto di basilico
  • 1 cipolla rossa di Tropea
  • Pecorino crotonese grattugiato (a piacere)
  • olio extravergine di oliva
  • sale

Informazioni aggiuntive

TIPO PORTATA

antipasti

ESECUZIONE

media

PREPARAZIONE

10 min

COTTURA

50 min

ALTRO

1 ora riposo

PREPARAZIONE

Spuntate le melanzane, lavatele, tagliatele a fette sottili, sistematele a strati in un colapasta salando ogni strato e fatele riposare per circa un’ora. Nel frattempo affettate finemente la cipolla, fatela appassire in un tegame con un filo di olio, unite la salsa di pomodoro e cuocete a fuoco dolce per una ventina di minuti. Regolate di sale e a cottura ultimata aggiungete il basilico spezzettato con le mani.

Tagliate il Caciocavallo a fettine sottili e dividete in metà le fette di soppressata se sono grandi. Prendete le fette di melanzana, asciugatele e friggetele nell’olio mantenendole a metà cottura. Depositatele a mano a mano su carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso. Disponete su ogni fetta di melanzana una fettina di Caciocavallo e una di soppressata, quindi avvolgetele delicatamente formando degli involtini.

Prendete una pirofila, coprite il fondo con un poco di sugo, disponete sopra gli involtini (uno accanto all’altro) con la chiusura rivolta verso il basso e spalmate sopra il restante sugo di pomodoro. Spolverizzate con il Pecorino (se piace) e cuocete in forno già caldo a 170°C per 15-20 minuti. Servite gli involtini sia caldi che freddi.