Un piatto fresco e profumato, che può essere servito come antipasto, contorno o piatto unico

Ingredienti

  • 200 g di fagioli bianchi secchi
  • 16 gamberi
  • 2 scalogni
  • 3 spicchi d’aglio
  • 2 costole di sedano
  • 1 guaina di finocchio
  • 1 spicchio di limone
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco
  • 2 foglie di salvia
  • 2 rametti di prezzemolo
  • olio extravergine di oliva delicato
  • sale, pepe di mulinello

Informazioni aggiuntive

TIPO PORTATA

antipasti

ESECUZIONE

media

PREPARAZIONE

20 min

COTTURA

130 min

PREPARAZIONE

Mettete i fagioli a bagno in acqua fredda per 8 ore, scolateli, versateli in una pentola, aggiungete uno scalogno diviso in metà, uno spicchio d’aglio, una costola di sedano a pezzetti e la salvia. Versate circa 1,2 lt di acqua, portate a ebollizione e cuocete per quasi due ore, finché i fagioli saranno teneri. Salate verso fine cottura.

Tagliate a pezzi lo scalogno e la costola di sedano rimasti, metteteli in una pentola, unite la foglia di finocchio, uno spicchio d’aglio, i gambi del prezzemolo e 2-3 grani di pepe. Versate circa un litro di acqua, portate a ebollizione, aggiungete il vino e lo spicchio di limone e cuocete per alcuni minuti. Immergete i gamberi e cuoceteli per un minuto dalla ripresa del bollore.

Passateli velocemente sotto l’acqua fredda per fermare la cottura, scolateli e sgusciateli. Scolate i fagioli ancora un po’ caldi, metteteli in un’insalatiera, unite i gamberi e condite con il prezzemolo tritato, 2 gocce di succo d’aglio schiacciato con lo spremiaglio, olio, sale e alcune macinate di pepe.

ilGolosario 2023

DI PAOLO MASSOBRIO

Guida alle cose buone d'Italia

ilGolosario Ristoranti 2023

DI GATTI e MASSOBRIO

Guida ai ristoranti d'Italia