Una delle ricette tipiche dell'estate rivisitata in una chiave più aromatica e colorata. Ideale per servire a tavola un piatto completo e pieno di gusto

Ingredienti

  • 180 g di riso superfino Carnaroli
  • 100 g di piselli sgranati freschi (o, fuori stagione, surgelati)
  • 1 peperone rosso medio
  • 8 pomodorini ciliegia
  • 250 g di fettine di petto di pollo o di tacchino
  • 2 rametti di timo
  • 4 cucchiai di vino bianco secco
  • 1 bustina di zafferano
  • 1 spicchio d’aglio
  • olio extravergine di oliva
  • aceto di mele
  • sale, pepe

Informazioni aggiuntive

TIPO PORTATA

primi

ESECUZIONE

difficile

PREPARAZIONE

10 min

COTTURA

30 min

PREPARAZIONE

Portate a ebollizione circa 2 lt di acqua salata in una pentola, unitevi lo zafferano diluito in 3-4 cucchiai della stessa acqua poi gettatevi il riso sciacquato. Cuocetelo per 12-15 minuti (il tempo di cottura varia secondo la varietà scelta) poi scolatelo in uno scolapasta e passatelo sotto il rubinetto finché risulterà completamente freddo. Lasciatelo sgocciolare bene mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno; versatelo in un’insalatiera, irroratelo con un filo d’olio e mescolate.

Fate arrostire il peperone, spellatelo, privatelo dei semi e tagliatelo a piccoli rettangoli.

Scaldate 2 cucchiai d’olio in una padella antiaderente poi fatevi rosolare da un lato le fettine di pollo con il timo; voltate le fettine, fatele rosolare dall’altro lato, regolate di sale e pepe, sfumate con il vino, fatelo evaporare, mettete il coperchio e cuocete ancora per alcuni istanti. Quando il pollo sarà quasi freddo, tagliatelo a cubetti.

Cuocete i piselli per 3-4 minuti in acqua bollente, scolateli e uniteli al riso. Aggiungete i dadini di pollo, i pomodorini tagliati in quarti e i pezzetti di peperone.

Condite con sale, pepe, olio e un nonnulla di aceto e mescolate.