‪Sarà una Golosaria decisamente “on the road”, quella in programma domenica 3 giugno a Bassano del Grappa (VI). Un appuntamento che, dopo il successo di due anni fa, torna nella città del Ponte degli Alpini con un format nuovo che coniuga il cibo buono e uno stile di vita sano, attraverso una passeggiata gastronomica in 6 tappe alla scoperta delle eccellenze “made in Veneto”.‬

La giornata inizierà alle 8,30 alla Bottega dei Dolci di via Villaggio Sant'Eusebio dove i partecipanti, dopo una corroborante colazione, potranno ritirare lo zainetto di Grisport realizzato appositamente e alcune sorprese golose firmate da Rigoni di Asiago, l'Acqua Lauretana, ma anche i gettoni per le degustazioni da utilizzare nelle diverse soste: via dunque lungo il Brenta, in una camminata di circa 6 chilometri.‬

E dopo aver fatto un giro in centro, la sosta finale sarà a Villa Angarano, quartier generale della rassegna, dove dalle 10,30 saranno in postazione i magnifici produttori del Golosario con tutte le loro novità, la neonata associazione di pizzaiole che con i loro panini gourmet (i dolci e le pizze sosterranno il movimento #MeToo, contro la violenza sulle donne)‬, oltre ai 3 birrifici artigianali veneti che spilleranno i loro cavalli di battaglia.‬

Sempre domenica 3 giugno, proprio di fronte alla villa Palladiana, a partire dalle 15 si animerà anche il Sant'Eusebio dell’Hotel Alla Corte di Roberto Astuni con l’enoteca dei vini triveneti premiati in questi anni da Papillon, ma anche i protagonisti della pizza contemporanea, dei dolci e dei lievitati, accompagnati dal Mulino Quaglia, con show cooking, lezioni e degustazioni. A partire da Riccardo Antoniolo, che firmerà una serie di assaggi per accompagnare il vino, ma anche per ardire al primo abbinamento cocktail-lievitati curati dallo staff di Carlo e Camilla in Segheria, format di Carlo Cracco.‬

Ma non è tutto, perché il tour di Golosaria proseguirà anche il 29 settembre a Treviso e il 19 novembre a Padova, dove debutterà ufficialmente la ventesima edizione de ilGolosario, la guida alle cose buone di Italia.  

Tutte le informazioni sul sito www.golosaria.it