Provate a realizzare questa semplice ricetta di stagione, che si può gustare come secondo piatto oppure, a temperatura ambiente, durante un pic nic all'aperto

Ingredienti

  • 2 mazzetti di germogli di luppolo
  • 6 uova
  • 4-5 cucchiai di Grana Padano grattugiato
  • 1 cucchiaio raso di farina
  • 7-8 cucchiai di latte
  • 1 noce di burro
  • 2 cucchiai di olio
  • sale

Informazioni aggiuntive

TIPO PORTATA

secondi

ESECUZIONE

facile

PREPARAZIONE

15 min

COTTURA

15 min

PREPARAZIONE

Eliminate la parte dura del gambo dei germogli quindi lavateli, sgocciolateli e tritateli grossolanamente. Una volta mondati dovreste averne tra i 150 e i 200 grammi. Scaldate l’olio e metà burro in una padella antiaderente di 28-30 cm di diametro, versate i germogli tritati, mescolate, abbassate la fiamma, mettete il coperchio e cuocete per 2-3 minuti al massimo, mescolando un paio di volte. In una ciotola, sbattete un uovo con la farina utilizzando una frusta per evitare la formazione di grumi.

Aggiungete quindi le altre uova, sbattetele leggermente, unite il formaggio grattugiato e il latte e mescolate bene.

Aggiungete i luppoli non più bollenti e regolate di sale. Scaldate il restante burro nella padella in cui avete cotto i luppoli, versate il composto a base di uova e cuocete la frittata da un lato, a fuoco medio, mantenendo la padella coperta.

Capovolgete la frittata sul coperchio (indossando un guanto da cucina) e fatela scivolare nella padella per cuocerla dall’altro lato. Servite calda, tiepida o fredda.