Questa torta è dedicata a tutti gli amanti dei fichi. Vi consigliamo di utilizzare i fichi neri che, essendo più zuccherini, risultano perfetti per realizzare questa ricetta.

Ingredienti per 10-12 persone

  • Per la pasta:

  • 300 g di farina “00”
  • 100 g di farina di mais macinata finissima
  • 50 g di mandorle tritate finissime
  • 150 g di zucchero
  • 220 g di burro
  • 3 tuorli
  • 1 uovo piccolo
  • 1/2 cucchiaino da caffè di lievito vanigliato
  • 1 limone non trattato
  • 1 punta di vaniglia naturale Per la farcia:
  • 400 g di fichi freschi
  • 2 mele medie
  • 3-4 cucchiai di zucchero di canna
  • 3-4 cucchiai di rhum
  • 1 punta di cucchiaino di cannella in polvere
  • 3 biscotti savoiardi

Informazioni aggiuntive

TIPO PORTATA

dolci

ESECUZIONE

media

PREPARAZIONE

20 min

COTTURA

70 min

ALTRO

40 minuti riposo

PREPARAZIONE

Lavorate rapidamente le farine (setacciate con il lievito) con il burro a pezzetti, in modo da ottenere un composto sbriciolato. Unite i tuorli e l’uovo, lo zucchero, le mandorle, la scorza grattugiata del limone e la vaniglia; impastate velocemente senza lavorare troppo l’impasto. Formate un panetto e mettetelo in frigo per 40 minuti.

Togliete il picciolo ai fichi, divideteli in quarti e metteteli in una larga padella (è importante per farli asciugare velocemente) con le mele sbucciate e affettate a spicchi sottili, lo zucchero e la cannella; cuocete a fiamma medio-alta per non più di 10 minuti per far consumare velocemente l’acqua emessa senza ridurre la frutta in poltiglia. Ritirate dalla fiamma e profumate con il rhum.

Stendete i due terzi della pasta (5 mm di spessore) e rivestite una tortiera a cerniera di 28 cm di diametro, foderata con carta da forno, rialzando i bordi di circa due dita; punzecchiatela con la forchetta e sbriciolatevi sopra i biscotti. Versate il composto di mele e fichi sulla pasta e livellatelo. Stendete la pasta rimasta, ritagliate un disco delle dimensioni della tortiera e ricoprite il ripieno sigillando bene i bordi.

Decorate eventualmente la superficie con i ritagli di pasta incollandoli con un poco di albume sbattuto. Infornate la torta in forno già caldo a 190°C che subito dopo abbasserete a 180°C, per 45-60 minuti.

Servite fredda o appena tiepida.