Vi sveliamo tutti i segreti per realizzare una deliziosa crostata con crema di limoni: un perfetto dolce per il fine pasto domenicale che piacerà a tutti

Ingredienti

  • 550 g di pasta frolla
  • 4-5 limoni non trattati (preferibilmente della Costiera Amalfitana)
  • 3 tuorli
  • 2 uova
  • 230 g di zucchero
  • 160 g di panna liquida fresca Per la decorazione:
  • 1 limone non trattato
  • 300 g di zucchero
  • 2 dl di acqua

Informazioni aggiuntive

TIPO PORTATA

dolci

ESECUZIONE

difficile

PREPARAZIONE

20 min

COTTURA

135 min

PREPARAZIONE

Stendete la pasta della crostata in una sfoglia di circa mezzo cm di spessore e foderate il fondo e le pareti di una tortiera di 28 cm di diametro rivestita con carta da forno bagnata e strizzata. Punzecchiate il fondo con una forchetta, coprite la pasta con un foglio di carta da forno, distribuite sopra 4 manciate di legumi secchi e cuocete in forno già caldo a 180°C per 20-25 minuti.

Ritirate la pasta dal forno, lasciatela raffreddare ed eliminate la carta e i legumi. Grattugiate 2 limoni poi spremeteli. Spremete anche gli altri limoni, fino a ottenere 160 g di succo. Sbattete le uova e i tuorli con lo zucchero e la scorza grattugiata di limone; unite a filo il succo di limone, incorporate la panna, versate il tutto nel guscio di pasta e cuocete la crostata in forno già caldo a 170°C per circa 35 minuti, finché la crema avrà assunto la consistenza di un budino.

Preparate la decorazione. Sbollentate per circa 2 minuti il limone poi affettatelo a rondelle sottili. Bollite in una padella lo zucchero con l’acqua per 2-3 minuti poi aggiungete le fettine di limone, lasciate sobbollire per una decina di minuti, spegnete e fate riposare per almeno un paio d’ore. Scolate le fettine, sistematele su una teglia foderata con carta da forno, fatele disidratare in forno già caldo a 100°C per circa un’ora poi disponetele sulla superficie della crostata.