Stanchi della solita crostata con crema e frutta fresca? Eccovi una golosa proposta che vede l'utilizzo della frutta secca che abbonda durante le festività natalizie

Ingredienti per 8-10 persone

  • Per la pasta:

  • 320 g di farina 00, più quella per infarinare
  • 70 g di olio extravergine di oliva delicato
  • 70 g di zucchero
  • 4 cucchiai di latte
  • 1 uovo e 2 tuorli
  • 1 cucchiaino di lievito vanigliato
  • 1 limone non trattato
  • 1 pizzico di sale Per la farcia:
  • 250 g di fichi secchi del Sud Italia
  • 90 g di mandorle sgusciate
  • 100 g di miele millefiori o di zagara
  • 75 g di scorze d’arancia o di cedro candite
  • 2 mele renette o Golden Delicious
  • 1 pizzico di cannella in polvere
  • 75 g di noci sgusciate
  • 1 cucchiaio di rhum

Informazioni aggiuntive

TIPO PORTATA

dolci

ESECUZIONE

media

PREPARAZIONE

30 min

COTTURA

45 min

ALTRO

30 minuti riposo

PREPARAZIONE

Setacciate la farina con il lievito, unite zucchero, scorza grattugiata del limone e un pizzico di sale; formate una fossetta al centro, unite l’uovo e i tuorli, l’olio e il latte (tutto ben freddo di frigo) e impastate brevemente. Formate un panetto, avvolgetelo nella pellicola e fate riposare mezz’ora in frigo. Tagliate i fichi secchi e le scorze a cubetti molto piccoli; spezzettate le noci e le mandorle; tagliate le mele a cubetti piccoli. Raccogliete tutto in una ciotola, unite miele e cannella e amalgamate bene. Stendete i tre quinti della pasta per ottenere un grosso disco dello spessore di 4-5 mm e rivestite una tortiera di 24-26 cm di diametro (rialzando i bordi di due dita e rifilando l’eccesso di pasta) foderata con un foglio di carta da forno bagnata e strizzata. Punzecchiate la pasta con una forchetta poi versate sopra il ripieno pressandolo bene. Stendete un disco con la pasta rimasta, ponetelo sul ripieno e fate combaciare i bordi con la pasta sottostante, pizzicandoli con le dita inumidite. Praticate alcuni fori sulla superficie della pasta con uno stecchino e cuocete in forno già caldo a 180 °C, per 40-45 minuti, finché la superficie sarà dorata. Consumatela fredda e conservatela coperta in luogo fresco. Si conserva per 4-5 giorni.