Un primo piatto ricercato e semplice da realizzare, esaltato dal gusto dolce e delicato di questi tuberi tipici del periodo autunnale

Ingredienti

  • 800 g di topinambur
  • 40 g di riso
  • 1 l di brodo vegetale
  • 1 acciuga salata
  • 50 g di mascarpone
  • 1 cucchiaio di Parmigiano
  • 3 cucchiai di panna liquida fresca
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 punta di cucchiaino di polvere di liquirizia calabrese
  • 2 fette di pane casereccio raffermo
  • olio extravergine di oliva
  • sale

Informazioni aggiuntive

TIPO PORTATA

primi

ESECUZIONE

facile

PREPARAZIONE

15 min

COTTURA

20 min

PREPARAZIONE

Sbucciate i topinambur e affettateli.

In una pentola scaldate 2 cucchiai di olio con l’aglio diviso in metà e fatevi insaporire i topinambur per alcuni istanti, mescolando. Eliminate l’aglio, aggiungete i due terzi del brodo e il riso e cuocete per una ventina di minuti, salando verso fine cottura.

Tagliate la mollica del pane a dischetti di 2,5-3 cm di diametro e fateli tostare leggermente in forno.

Dissalate e diliscate l’acciuga, frullatela riducendola in crema e amalgamatela al mascarpone.

Spalmate i crostini con il composto.

Frullate i topinambur con il frullatore a immersione aggiungendo un poco di brodo se la crema fosse troppo densa.

Unite la panna e il Parmigiano e regolate di sale.

Distribuite la crema nelle fondine e completate con i crostini, alcune gocce di olio e un minuscolo pizzico di polvere di liquirizia.