Nel centro di Torino questo locale con una griglia-forno Jasper dove si cuociono i tagli di carne più pregiati al mondo

Il centro della sala nella quale entrerete, occupata quasi interamente da tavoli e da tavolini essenziali nello stile e negli arredi, è costituita da una moderna cucina a vista. Ma il vero segreto di Brace Pura "ristorante con specialità grigliate" aperto nel centro cittadino tra Palazzo Nuovo e piazza Vittorio Veneto, è costituito dalla griglia-forno Josper. È qui che vengono cotte con cura scrupolosa quelle che rappresentano la “specialità” di questo locale non certo adatto a vegani e vegetariani: una selezione di altissima qualità dei tagli di carne più pregiati al mondo.
Ed è all'assaggio della carne che anche noi ci siamo dedicati in questa prima visita, ripromettendoci in futuro altre golose esplorazioni.

Ad accoglierci, un'equipe giovane e sorridente, che seguirà con attenzione tutta la serata. In apertura, ottimo l'assaggio di nocetta aromatizzata al malto di whisky
brace pura-Nocetta.jpgcui abbiamo affiancato un quasi-classico, il misto di vitelli regionale (battuta di Fassona - salsiccia di Bra certificata PAT - vitello tonnato cotto alla brace) dove all'ottima qualità e alla freschezza della materia prima dava sicuro risalto la professionalità di una manualità esperta, la stessa che riconosceremo anche nei piatti successivi.
brace pura-Misto vitelli.jpgEccellente secondo, servito per due persone, scelto dalla carta dei Tagli pregiati, la golosissima sashi choco finlandese allevata a fave di cacao, dalla finissima marezzatura, che arriva in tavola già porzionata e accompagnata da una piccola piastra utile a portare eventualmente a termine la cottura e guarnita da due scodelline di sale aromatizzato, uno alle erbe e uno alla lavanda.
brace pura-Sashi choco.jpgCome contorno, ottime patate - di montagna, ci precisano - cotte al forno con erbe fini
brace pura-Patate al forno.jpgche noi abbiamo fatto seguire quasi subito da un'altra patata, questa volta alla brace con stracciatella di bufala, pesto alla trapanese con mandorle salate: un accostamento studiato alla perfezione.
brace pura-Patata alla brace.jpgAlla prossima il pesce (il pescato del giorno è previsto, ahimè, soltanto per due persone) e magari anche l'assaggio dei primi (ne sono previsti in carta, comprensibilmente, due soltanto), ma non potevamo perderci il dessert: un’accattivante crema di zabaione con croccante di mandorle e zucchero flambé.
brace pura-Crema allo zabajone.jpgCarta dei vini con proposte a bicchiere ed etichette valide, sebbene complessivamente ripensabile in una forma capace di offrire al cliente una maggiore opportunità di scelta. Onesto, sia pure in linea con la qualità del tutto, il conto finale.

BRACE PURA

via Roero di Cortanze, 2
Torino
tel. 0118600124

Questa estate resta sulle rotte del gusto con l’app IL GOLOSARIO RISTORANTI acquistabile su apple store (link) e su play store (link)