Questo piatto alla vista ricorda la trippa, ma si tratta di una frittata che viene tagliata a striscioline e condita con un sugo saporito

Ingredienti

  • 6 uova
  • 400 g di passata di pomodoro
  • 4 cucchiai di farina
  • 70 g di mortadella (o altri salumi)
  • 1 pezzetto di cipollotto
  • 1,5 dl di latte (15 cucchiai)
  • 1 mazzetto di basilico
  • 70 g di Pecorino o Grana grattugiato
  • alcune foglie di mentuccia
  • alcuni rametti di prezzemolo
  • 100 g di verdure tritate (sedano, carota e cipolla)
  • 1 spicchio di aglio
  • olio extravergine di oliva
  • sale, pepe di mulinello

Informazioni aggiuntive

TIPO PORTATA

secondi

ESECUZIONE

media

PREPARAZIONE

10 min

COTTURA

25 min

PREPARAZIONE

Sgusciate 2 uova in una ciotola e, sbattendo con una frusta, amalgamatevi la farina. Unite quindi le altre uova e sbattete per alcuni istanti. Aggiungete 4 cucchiai colmi di formaggio grattugiato, la mortadella e il cipollotto tritati finemente, il latte e amalgamate bene. Regolate di sale e pepe. Scaldate un cucchiaio di olio in una larga padella antiaderente; versate un mestolo di composto facendo ruotare la padella in modo da coprire completamente il fondo e ottenere una frittata spessa 3-4 mm.

Cuocete la frittata da entrambi i lati poi mettetela su un tagliere. Realizzate allo stesso modo altre 4-5 frittate (con una padella di 22 cm di diametro se ne fanno 6). Lasciate raffreddare.

Tagliate le frittatine a strisce larghe quanto un dito mignolo quindi a pezzetti lunghi circa 4 dita. Scaldate 2-3 cucchiai di olio in un tegame e fate appassire le verdure tritate e l’aglio intero. Unite la passata di pomodoro e cuocete a fuoco dolce per 8-10 minuti. Regolate di sale e aggiungete le striscioline di frittata, mescolate e cuocete a fuoco dolce per 4-5 minuti (giusto il tempo di scaldare il tutto e far prendere sapore). Profumate con il basilico e la mentuccia tritata, spolverizzate con il formaggio rimasto e servite.