Ad Alzate Brianza, dalla famiglia Busnelli cucina lombarda e funghi a gogo

Semplice e accogliente. E con una cucina schietta, tradizionale, ben fatta. Questo, in sintesi, quello che troverete alla Trattoria il Fungo (Via Manzoni 2251 - tel. 031630633) di Alzate Brianza (Co).

L'alta cucina e i locali dagli ambienti sontuosi, certo, sono realtà importanti per il nostro Paese. Ma come affermiamo con la nostra Guida GattiMassobrio, grande è l'importanza delle trattorie, quando a condurle sono persone appassionate, che hanno il piacere dell'accoglienza e l'orgoglio di raccontare con i piatti la storia del luogo in cui sono. Nel loro essere baluardo di gusto dei territori, soprattutto quando sono in piccoli paesi, peraltro, conservano il fascino dell'approdo che, per il conto leggero, può essere quotidiano, e in cui, si ha la certezza di trovare quei piatti che, sempre meno, ci son nonne, mamme o mogli, a cucinare.

Tra questi luoghi dall'atmosfera famigliare, dove ci si sente a casa, Il Fungo, appunto, da generazioni della famiglia Busnelli, ora qui, con papà Aurelio che sta ai fornelli, e il figlio Gabriele, in sala. Seduti in una delle due salette con gli arredi da trattoria d’una volta, con legno alle pareti e quadri d'autore in esposizione, per voi cucina lombarda, con protagonisti i piatti tipici della stagione e soprattutto i funghi, come richiamato dall'insegna.

In tavola, via con un antipasto di buoni salumi, quindi risotto con i funghi, in stagione “cazzuola”, in alternativa brasato d’asino, bollito misto o golosi porcini alla milanese, per chiudere con una buona fetta di torta di pere e cioccolato una sosta che lascerà il sorriso.