Ingredienti per 10-12 persone

  • 700 g di pesche mature ma sode
  • 200 g di amaretti secchi
  • 200 g di burro
  • 150 g di cioccolato fondente
  • 150 g di zucchero semolato
  • 120 g di farina 00
  • 5 uova
  • 3 cucchiai di nocino o di liquore amaretto o di rhum
  • 1 bustina di lievito vanigliato
  • 1 pizzico di sale

Informazioni aggiuntive

TIPO PORTATA

Dolci

ESECUZIONE

media

PREPARAZIONE

15 min

COTTURA

50 min

PREPARAZIONE

Pestate finemente gli amaretti con il batticarne. Tritate il cioccolato e fatelo sciogliere a bagnomaria. Tagliate il burro a pezzetti e fatelo sciogliere a fiamma bassissima. Imburrate e infarinate una tortiera di 28-30 cm di diametro. Sbucciate le pesche e tagliatele a spicchi. Sbattete i tuorli (tenete da parte gli albumi) con 120 g di zucchero fino a farli diventare chiari e spumosi poi aggiungete il cioccolato fuso e mescolate con la frusta. Incorporate subito dopo il burro fuso e intiepidito e gli amaretti pestati. Unite successivamente il liquore e la farina fatta scendere da un setaccio con il lievito. Montate gli albumi a neve soda con un pizzico di sale e incorporateli all’impasto con movimenti delicati per non smontarli. Versate l’impasto nella tortiera, livellatelo, affondate nell’impasto gli spicchi di pesca disponendoli a raggiera, spolverizzate con lo zucchero rimasto e cuocete in forno caldo a 180°C per 50 minuti circa. Togliete la torta dal forno e fatela raffreddare completamente prima di servire.