La Sbrisolona è una torta tipica di Mantova a base di mandorle, molto friabile. La tradizione vuole che venga mangiata a pezzi anche per la difficoltà di tagliare delle fette regolari

Ingredienti per 8-10 persone

  • 200 g di farina 00
  • 200 g di fumetto di granoturco (farina di mais macinata finissima per pasticceria)
  • 200 g di zucchero semolato fine
  • 200 g di mandorle pelate
  • 220 g di burro
  • 4 tuorli
  • 1 limone non trattato
  • 1 punta di vaniglia naturale
  • 1 pizzico di sale

Informazioni aggiuntive

TIPO PORTATA

dolci

ESECUZIONE

media

PREPARAZIONE

20 min

COTTURA

40 min

PREPARAZIONE

Tritate le mandorle nel mixer con metà dello zucchero senza renderle troppo fini. Imburrate una tortiera di 28 cm di diametro poi infarinatela con un poco di farina di mais. Versate le due farine sulla spianatoia, unite le mandorle tritate, il restante zucchero, la vaniglia, il sale e la scorza grattugiata del limone. Mescolate il tutto, formate una fossetta al centro quindi aggiungete il burro ammorbidito e tagliato a pezzetti.

Tagliate ulteriormente il burro con una spatola operando in mezzo alla farina poi lavoratelo con la punta delle dita in modo da ottenere un composto sbriciolato. Unite infine i tuorli incorporando tutta la farina.

La pasta non dovrà diventare una massa uniforme, ma restare tutta a briciole. Mentre la lavorate sminuzzate bene con le dita tutti i pezzetti di burro. Prendete il composto sbriciolato a manciate, mettetelo nella tortiera e formate uno strato uniforme alto circa due dita, schiacciandolo con il dorso delle dita. Cuocete la torta in forno già caldo a 180°C per circa 40 minuti. Ritirate la torta dal forno, lasciatela raffreddare poi sformatela.