Un piatto della cucina povera tipico della tradizione piemontese. Da servire come antipasto o come piatto unico a base di pochi e gustosissimi ingredienti.

Ingredienti

  • Per la “tartrà”:

  • 5 dl di latte fresco intero
  • 2 dl di panna liquida fresca
  • 4 uova
  • 2 tuorli
  • 2 cucchiai di Grana Padano grattugiato
  • 1 rametto di prezzemolo o 2 rametti di maggiorana
  • 1 cipollotto novello
  • 2 rametti di timo o un ciuffo di rosmarino
  • 2 foglie di salvia
  • 25 g di burro
  • sale, pepe e noce moscata Per la salsa e la guarnizione:
  • 200 g di piselli freschi sgranati
  • 1 cipollotto novello
  • 1 cucchiaino di granulare vegetale senza glutammato
  • 100 g di pancetta fresca
  • olio extravergine di oliva
  • sale

Informazioni aggiuntive

TIPO PORTATA

antipasti

ESECUZIONE

media

PREPARAZIONE

10 min

COTTURA

70 min

PREPARAZIONE

Per la “tartrà”, scaldate il burro con il cipollotto e le erbe aromatiche, tutto tritato grossolanamente.

Lasciate soffriggere a fiamma bassissima per 1-2 minuti poi unite il latte e la panna portati a ebollizione a parte.

Profumate leggermente con noce moscata e pepe, aggiungete il formaggio, mescolate, mettete il coperchio e lasciate in infusione per un quarto d’ora.

Sbattete i tuorli e le uova senza farle diventare schiumose poi unitele a filo al latte, mescolando.

Passate tutto attraverso un colino, regolate di sale e versate in stampi individuali da budino. Sistemate gli stampi in una pirofila, versate acqua fredda fino a raggiungere i due terzi della loro altezza e cuocete in forno per circa 50 minuti a 160-170°C finché la “tartrà” avrà assunto la consistenza di un budino. Ritiratela dal forno e lasciatela raffreddare nella sua acqua.

Intanto, preparate la salsa. Fate appassire il cipollotto con 3-4 cucchiai di olio in un pentolino poi aggiungete i piselli; fateli insaporire per alcuni istanti quindi unite un bicchiere di acqua e il granulare per brodo.

Cuocete per circa un quarto d’ora a fuoco dolce e frullate il tutto con il frullatore a immersione.

Tagliate la pancetta a rettangoli e fatela rosolare in una padella antiaderente senza condimento fino a farla diventare croccante.

Sformate la “tartrà” al centro dei piatti e fatela scaldare leggermente. Versate intorno la salsa di piselli e completate con la pancetta croccante.