Il nuovo libro di Sara Cordara, biologa nutrizionista specializzata in scienza dell'alimentazione

La Dott.ssa Sara Cordara, biologa nutrizionista, specializzata in scienza dell'alimentazione umana ed esperta in nutrizione e integrazione sportiva, esce oggi in tutte le librerie - e anche online su ibs.it con 18App e Carta del Docente - con il libro “SURGELATI IN CUCINA - Un’alternativa sicura e gustosa”.  Un libro ragionato all'inizio dell'era Covid, in quanto congelare il cibo è utile per evitare gli sprechi e risparmiare in tempo - vedi restrizioni passate e presenti - e denaro. 

Il suo è un approccio scientifico a un tema che molto spesso viene trattato con superficialità e con poca conoscenza dell’argomento da parte dei consumatori. A partire dalla necessità di saper distinguere il processo di surgelazione da quello del congelamento e della refrigerazione degli alimenti, e quindi di conoscere le rispettive valenze organolettiche e nutrizionali (proteine, vitamine, carboidrati, ecc.) di questi ultimi al termine di ognuno dei tre processi presi in considerazione. 
L’autrice, inoltre, evidenzia quali siano gli alimenti - materie prime e preparati - da poter conservare in freezer - es. broccoli, carciofi  - che invece, se conservati a casa in frigorifero o nel banco di un supermercato perderebbero in due giorni rispettivamente l’80% e il 30% di vitamina C. E quali invece no perché subirebbero un decadimento dal punto di vista nutrizionale, di consistenza e organolettico: pomodoro, lattuga, aglio, sedano, cetriolo, e frutti quali pesca, mela, banana.

Il filo conduttore del libro è infatti quello di fare comprendere ai consumatori il ruolo svolto dagli alimenti surgelati nel mantenere bilanciato il regime alimentare; smentendo quelli che possiamo ritenere “luoghi comuni”, legati alla diffidenza verso la filiera di conservazione, o alla progressiva perdita delle loro sostanze proteiche, vitaminiche ecc. Quindi, la conclusione scientifica e culturale verso la quale ci conduce la dott.ssa Cordara, è quella di "sfatare la credenza che i cibi surgelati sono poco nutrienti e non sicuri. Tutt'altro, sono igienici, supercontrollati, pratici, comodi, buoni, stesso valore nutrizionale di quelli freschi se non di più e adatti anche per chi è a dieta ipocalorica e soprattutto ha poco tempo per cucinare."

A corredo della parte teorica vengono suggeriti menù settimanali e numerose ricette bilanciate.           

Potete seguire l'attività della nutrizionista Sara Cordara, anche sul suo portale www.nutrizionismi.it e sui social:  facebook, instagram

SURGELATI IN CUCINA Un’alternativa sicura e gustosa
Editore: Tecniche Nuove
Collana: Natura e salute
Anno edizione: 2021
In commercio dal: 6 maggio 2021
Pagine: 128 p., ill. ,
Brossura
Euro 14,90