Gli sformatini di carciofi con la fonduta sono un ricco e saporito antipasto; se serviti senza fonduta diventano un perfetto contorno di stagione

Ingredienti

  • Per gli sformatini:

  • 3 carciofi grossi o 4 medi
  • 1 uovo e 1 tuorlo
  • 30 g di cous cous precotto oppure 150 g di besciamella molto densa
  • 1/2 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • 1/2 cucchiaio di maggiorana fresca tritata
  • 2 cucchiai di Grana Padano grattugiato
  • 4-5 cucchiai di brodo vegetale
  • 1 limone
  • 1 noce di burro
  • 1 cucchiaio di farina
  • 1 spicchio d’aglio
  • olio extravergine di oliva
  • sale Per la fonduta:
  • 200 g di Fontina
  • 9 cucchiai di latte
  • 1 cucchiaino di farina
  • 2 tuorli
  • 20 g di burro

Informazioni aggiuntive

TIPO PORTATA

antipasti

ESECUZIONE

difficile

PREPARAZIONE

20 min

COTTURA

60 min

ALTRO

1 ora riposo

PREPARAZIONE

Tagliate la Fontina a dadini e mettetela in un polsonetto. Spolverizzatela con la farina, mescolate, versate il latte e lasciate a temperatura ambiente per un’ora. Pulite i carciofi e metteteli in acqua acidulata con il succo del limone, insieme alla parte tenera dei gambi pelata, quindi affettateli e saltateli in una padella a fondo pesante con 3 cucchiai di olio e lo spicchio d’aglio diviso in metà, salate e mettete il coperchio. Cuocete a fuoco dolce per 10-12 minuti unendo 4-5 cucchiai di brodo.

Portate a ebollizione 1 dl di acqua, unite il cous cous, cuocete a fiamma bassa per un minuto, spegnete, mettete il coperchio e lasciate gonfiare per 10 minuti. Frullate i carciofi (senza l’aglio), unite il cous cous, l’uovo e il tuorlo, il Grana, il prezzemolo e la maggiorana. Frullate nuovamente e versate il composto in 4 formine imburrate e infarinate; disponetele in una pirofila contenente tre dita di acqua e cuocete in forno già caldo a 170°C per 25-30 minuti.

Prendete il polsonetto con la Fontina, aggiungete il burro e fate sciogliere il formaggio a bagnomaria, mescolando con movimenti trasversali dal basso verso l’alto. Quando la Fontina sarà ben sciolta incorporate i tuorli e fate addensare sempre mescolando finché la fonduta avrà una consistenza cremosa. Estraete gli sformatini dagli stampi ormai freddi. Scaldateli per qualche minuto in forno quindi serviteli con la fonduta.