In Umbria, in un'atmosfera rilassante, piatti curati di carne e di pesce, e anche senza glutine

Chi l’ha detto che a Perugia non c’è il mare?
Mettete per un momento da parte i vostri ricordi scolastici di geografia e lasciatevi guidare in un viaggio in mezzo alle verdi colline del capoluogo umbro, a metà tra il centro cittadino e il lago Trasimeno. In località Cenerente troviamo il Relais Poggio del Sole, un posto affascinante, immerso in un parco (perfettamente attrezzato anche per cerimonie) con piscina e spiaggia realizzata con vera sabbia di mare dove trascorrere un pranzo o una cena indimenticabili, ma pure vacanze o week end in totale relax.
poggio_sole-interno.jpgQuesto locale, aperto ormai da 15 anni e gestito con passione da Paolo e Deborah, è rinomato per la sua cucina di pesce di mare e di pregiate carni locali scelte con cura ma anche per le sue pizze.
I piatti nascono dalle sapienti mani dello chef Michele Cellini che presta particolare attenzione anche alla cucina senza glutine (il ristorante è affiliato AIC da tempo) e noi non potevamo mancare l’occasione di assaggiarli e di raccontarvi la nostra esperienza.

Per non far torto a nessuno abbiamo iniziato con antipasti misti di terra e mare (vasta la scelta per quelli di pesce con prezzi che vanno dai 10 ai 20 € mentre per quelli di terra la media è di 10 €) e siamo rimasti senza parola dalla bontà delle crudité di pesce, assolutamente da applausi.
poggio_sole-antipasto-carne.jpgpoggio_sole-antipasto-pesce.jpgPassando ai primi (media 17€ per quelli di mare e 13€ per quelli di terra) la scelta del tavolo si è divisa tra terra e mare ma per tutti è stato un successo e un trionfo di sapori: ci hanno molto colpito i ravioli di burrata campana DOP con tartufo fresco di stagione
poggio_sole-ravioli.jpge quelli ripieni di branzino con vongole sgusciate e la loro emulsione. A rendere unici questi piatti contribuisce senz’altro la pasta fresca di produzione propria realizzata direttamente dalla cucina.
poggio_sole-tagliatelle.jpgPer quanto riguarda i secondi (media 17€ per quelli di mare e 15€ per quelli di terra) ci è molto piaciuto il calamaro ripieno con salsa di peperoni arrosto e rosmarino. Presenti in carta anche il tonno rosso e una catalana davvero invitanti.
poggio_sole-pesce.jpgTutto il pasto è stato sublimato dalla scelta di un eccellente Vermentino di Sardegna e qui la carta dei vini permette di trovare per ogni portata il giusto abbinamento. 

Abbiamo poi concluso il pasto coi vari dessert presenti nella carta (prezzo medio 8 €) e tra questi ci permettiamo di segnalarvi la millefoglie con crema chantilly.
poggio_sole-millefoglie.jpgAbbiamo passato una piacevole serata grazie a un menu equilibrato composto da piatti eccellenti realizzati con materie prime di qualità, immersi in un’atmosfera pacifica, lontana dal caos della città, ideale per chi vuole concedersi qualche ora di meritato relax. Eravamo a 300 metri sul livello del mare ma vi assicuriamo che a un certo punto ci è sembrato di sentire il rumore delle onde, provare per credere.

Relais Poggio del Sole

Str. della Forcella, 49A
Cenerente (PG)
tel. 075 690752
www.relaispoggiodelsole.it