Con i peperoncini rossi tondi piccanti provate a realizzare questa conserva da gustare come antipasto e per accompagnare i formaggi a pasta morbida

Ingredienti

  • Ingredienti per 5 vasetti della capacità di 3-4 dl:

  • 60 peperoncini piccanti rotondi
  • 1 l di vino bianco secco
  • 1 l di aceto di vino bianco
  • 2 scatolette di tonno da 160 g ciascuna
  • 100 g di acciughe sotto sale
  • 3 cucchiai di capperi di Pantelleria salati
  • 1 cucchiaio di maggiorana tritata
  • 2 cucchiai di prezzemolo tritato
  • 1 l (circa) di olio extravergine di oliva
  • sale grosso

Informazioni aggiuntive

TIPO PORTATA

conserve

ESECUZIONE

media

PREPARAZIONE

10 min

COTTURA

35 min

PREPARAZIONE

Lavate i peperoncini, eliminate il picciolo e togliete la parte bianca e i semi. Portate a ebollizione il vino bianco e l’aceto con un cucchiaio di sale grosso, immergete i peperoncini, cuoceteli per un minuto dalla ripresa del bollore, scolateli e metteteli capovolti su un canovaccio. Fateli asciugare in luogo arieggiato per 2-3 ore.

Dissalate le acciughe e privatele della lisca; dissalate i capperi. Frullate nel mixer prima i capperi e le acciughe, poi aggiungete il tonno ben sgocciolato e in ultimo le erbe aromatiche tritate. Con l’aiuto di un cucchiaino mettete il ripieno all’interno di ogni peperoncino.

Sistemateli man mano nei vasetti perfettamente puliti e asciugati, versate olio fino a coprirli e mettete sopra gli appositi dischetti in plastica per evitare che i peperoncini salgano in superficie. Chiudete ermeticamente i vasetti con tappi nuovi, metteteli in una capace pentola sul cui fondo avrete sistemato un canovaccio piegato e avvolgeteli in canovacci in modo che non vengano a contatto diretto. Coprite di acqua fredda in modo da superare i coperchi di 4 dita e portate a ebollizione. Cuocete per 25 minuti (calcolati da quando l’acqua bolle) a fuoco moderato facendo attenzione che l’acqua superi sempre i coperchi; se diminuisse, aggiungete altra acqua in ebollizione (mai fredda). Lasciate raffreddare i vasetti nell’acqua, verificate che si sia formato il sottovuoto poi riponeteli in dispensa, al buio. Potrete iniziare a consumarli dopo 3-4 settimane.