Un panino buono e bello a vedersi, adatto anche ai vegetariani e a chi predilige una cucina sana

Ingredienti

  • • 4 piccole pagnottelle preferibilmente con semola di grano duro
    • 600 g di pomodori tipo cuore di bue da insalata
    • 1 costa di cuore di sedano
    • 1-2 cipollotti di Tropea
    • 300 g di fagioli piattoni verdi o gialli
    • 3 cucchiai di grana padano grattugiato
    • 3 uova
    • 3 foglie di erba di San Pietro
    • 5 rametti di maggiorana
    • 20 steli di erba cipollina
    • 3 foglie di basilico
    • 10 foglie di prezzemolo
    • aceto di vino bianco
    • 1 noce di burro
    • olio extravergine di oliva, sale

Informazioni aggiuntive

TIPO PORTATA

piatti unici

ESECUZIONE

facile

PREPARAZIONE

30 min

COTTURA

15 min

PREPARAZIONE

Tagliate la calotta superiore delle pagnottelle, svuotatele completamente all’interno e fatele tostare in forno già caldo a 220°C per 5-8 minuti circa, finché tenderanno leggermente a dorare.

Spuntate i fagioli piattoni eliminando l’eventuale filo, lavateli e cuoceteli interi e scoperti, in un tegame basso e largo contenente circa mezzo litro di acqua salata. Appena saranno teneri (una decina di minuti) scolateli e passateli sotto un getto di acqua fredda. Tagliateli quindi a pezzetti lunghi circa 3 cm.

Sbattete le uova in una ciotola, unite il formaggio grattugiato e le erbe tritate e mescolate regolando di sale. Scaldate il burro (o, se preferite, un filo di olio) in una padella antiaderente di 24-26 cm di diametro, versatevi il composto a base di uova e cuocete la frittata da entrambi i lati. Depositatela su un tagliere e appena fredda, tagliatela a rombetti.

Tagliate i pomodori a pezzetti, tagliate il sedano a piccoli tocchetti e i cipollotti a rondelle. Mettete tutte le verdure in un’insalatiera, condite con olio, aceto e sale poi unite i rombetti di frittata e distribuite nelle pagnottelle.