Un'alternativa estiva alla classica insalata di riso per un piatto ricco di gusto e adatto anche ai vegetariani

Ingredienti

  • 260 g di burgul (o bulghur)*
  • 5-6 fette di zucchine grigliate
  • 1 peperone cotto al forno o sulla fiamma
  • 100 g di fagiolini lessati
  • 2 pomodori a grappolo
  • 1 piccolo cipollotto
  • 2 coste di cuore di sedano con le sue foglie
  • 1 mozzarella
  • olio extravergine di oliva
  • aceto di vino bianco
  • sale * Detto anche bulghur, è grano duro spezzato precotto. È più grande del cous cous che è invece semola di grano duro agglomerato. È molto utilizzato nella cucina vegetariana.

Informazioni aggiuntive

TIPO PORTATA

primi

ESECUZIONE

facile

PREPARAZIONE

10 min

COTTURA

30 min

ALTRO

1 ora riposo

PREPARAZIONE

Portate a ebollizione 9 dl di acqua, salate, aggiungete il bulgur, mettete il coperchio e cuocete con fiamma al minimo per 20-25 minuti fino ad assorbimento totale di tutta l’acqua. Se il bulghur risultasse cotto e vi fosse ancora acqua, scolatela; viceversa, se risultasse ancora molto duro, aggiungete un bicchiere di acqua bollente.

A cottura ultimata lasciate riposare 2-3 minuti con pentola coperta. Allargate il bulgur su una teglia piuttosto grande in modo da farlo raffreddare velocemente e fermare la cottura. Aggiungete un filo d’olio e mescolate.

Tagliate le zucchine a piccoli rettangoli. Spellate il peperone e tagliatelo pure a piccoli rettangoli. Tagliate i fagiolini a pezzetti e i pomodori a cubetti dopo averli privati dei semi. Tritate il cipollotto e le foglie di sedano e affettate finemente le coste del sedano. Tagliate a cubetti la mozzarella.

Mettete il bulgur in un’insalatiera, aggiungete tutti gli ingredienti tagliati, e condite con olio, sale e pochissimo aceto. Lasciate riposare almeno un’ora prima di servire.