Un primo piatto a base di pasta con un sugo di pesce ricco e colorato, ma di facile esecuzione

Ingredienti

  • • 400 g di orecchiette fresche
    • 250 g di pomodorini datterini
    • 1 kg di cozze fresche
    • 250 g di gamberetti con la testa
    • 2 spicchi d’aglio
    • 2 rametti di prezzemolo
    • 6 cucchiai di vino bianco secco
    • 1 bustina di zafferano in pistilli
    • olio extravergine di oliva, sale, pepe nero di mulinello

Informazioni aggiuntive

TIPO PORTATA

primi

ESECUZIONE

facile

PREPARAZIONE

60 min

COTTURA

20 min

PREPARAZIONE

Pulite le cozze raschiando la superficie con una spazzola metallica e asportando il bisso. Lavatele accuratamente rinnovando più volte l’acqua poi fatele aprire a fiamma vivace in una larga padella in cui avrete scaldato un filo di olio con 2-3 fette di aglio. Appena aperte, sfumate con il vino bianco e fate evaporare per un paio di minuti, mescolando. Spegnete, lasciate intiepidire poi togliete le cozze dai tre quarti dei gusci tenendo da parte quelle con le valve più belle. Filtrate il fondo di cottura con un colino fine su cui avrete posto una garza piegata.

In un’altra padella, fate saltare i gamberetti con un filo di olio e una fettina di aglio per 1-2 minuti al massimo (secondo dimensioni). Metteteli da parte. Nella stessa padella, aggiungete un filo di olio e 2 fettine di aglio (che poi toglierete) e fatevi saltare a fiamma vivace i pomodorini divisi in metà.

Cuocete le orecchiette in abbondante acqua poco salata in ebollizione. Intanto mettete lo zafferano fra due fogli di alluminio piegato, appoggiate sopra una padella ben calda (effetto “ferro da stiro”) per circa 30-60 secondi poi sbriciolate lo zafferano con il dorso di un cucchiaio. Diluitelo in 2 cucchiai di liquido delle cozze e versatelo in una larga padella insieme al restante liquido.

Unite le orecchiette scolate molto al dente e terminate la cottura nel liquido delle cozze con lo zafferano. Aggiungete tutte le cozze, i gamberetti, i pomodorini e il prezzemolo tritato, mescolate per alcuni istanti e servite irrorando con un filo di olio a crudo.