Un primo piatto gluten free che impiega i semi di canapa, dal sapore gradevole e ricchi di proteine vegetali e amminoacidi. Una pasta fresca proprio per tutti!

Ingredienti

  • PER LA PASTA:
    • 400 g di farina senza glutine per pasta fresca
    • 50 g di farina di grano saraceno macinata fine o di farina di mais fine
    • 50 g di farina di canapa
    • mezzo cucchiaino di gomma di guar
    • acqua q.b.
    • sale

    PER IL CONDIMENTO:
    • 100 g di mandorle pelate e leggermente tostate
    • 50 g di semi decorticati di canapa
    • 120 g di acqua ghiacciata
    • 20 g di olio EVO
    • un pizzico di sale
    • pepe nero cubebé

Informazioni aggiuntive

TIPO PORTATA

primi

ESECUZIONE

facile

PREPARAZIONE

50 min

PREPARAZIONE

Per la pasta, impastate gli ingredienti indicati con acqua sufficiente a ottenere una pasta piuttosto consistente e non appiccicosa. Lavorate l’impasto energicamente e a lungo fino a rendere la pasta liscia e setosa. Fate riposare mezz’ora a temperatura ambiente avvolto nella pellicola. Stendete la pasta sottile con la macchina per la pasta o a mano e ricavate dei maltagliati o delle tagliatelle corte.

Preparate il condimento
Mettete il recipiente del cutter e il relativo coltello in freezer per un’ora e a parte, sempre in freezer, gli altri ingredienti in modo che siano ben freddi. Frullate prima mandorle e semi di canapa poi unite acqua ghiacciata a filo, olio, sale e pepe. Dovrete ottenere una crema densa. Fate riposare qualche ora in frigo.

Cuocete la pasta in abbondante acqua salata per un paio di minuti dalla ripresa del bollore o poco più se non è sottilissima. Scolatela e conditela con il “burro” di mandorle e canapa preparato. Volendo potete aromatizzare questo burro con basilico e maggiorana aggiungendo le foglie già tritate e frullando il tutto insieme agli altri ingredienti.