Il vino Aglianico, le amarene selvatiche e le bacche di vaniglia del Madagascar danno vita a un liquore dal sapore vigoroso e dai molteplici usi, anche in cucina

Arriva dalla Basilicata un liquore che unisce perfettamente la millenaria tradizione lucana in fatto di elisir e i gusti dei consumatori del terzo millennio. Lo produce Sempre Freddo (tel. 3474377302 - 3347677666), una realtà di Avigliano (in contrada Limiti snc), antichissimo borgo del Potentino, utilizzando materie prime rigorosamente autoctone.

Alla base di questo liquore d’autore, infatti, un matrimonio perfetto tra due elementi: il vino aglianico prodotto sulle colline del Vulture, ricco di carattere, affinato a lungo in botte e le amarene “prunus cerasus”, una varietà selvatica raccolta al giusto grado di maturazione nelle campagne delle contrade del luogo. Terzo elemento, questa volta importato dall’estero, le pregiate bacche di vaniglia del Madagascar, patria indiscussa per la produzione della celebre varietà Bourbon.

Dopo un paio d’anni di studi e ricerche in laboratorio, ha preso così vita il Sempre Freddo all’Amarena, un liquore dal sapore vigoroso, ma calmierato dalla delicatezza della polpa d’amarena, ideale da degustare come aperitivo serale o come digestivo dopocena. Ma non è tutto. Un ulteriore suo pregio è quello di essere un prodotto alcolico molto flessibile grazie anche alle originali caratteristiche organolettiche, così da rendersi utile anche in cucina. Risulta ideale, infatti, da versare sul gelato o sulle crêpes alla frutta, così come aggiunta preziosa in una composta naturale di amarene in vasetto. Da provare anche su una cheesecake o in una granita all’amarena.