Un modo sano di mangiare le patatine fritte è possibile?

La Commissione Europea pensa di sì, tanto che proprio in questi giorni da Bruxelles è arrivata la proposta di obbligare alla bollitura delle patate prima della frittura. Una norma nata con l’intento di evitare la formazione dell’acrilamide, un composto che l’Agenzia europea per la sicurezza alimentare (Efsa) ha considerato cancerogeno e dannoso, specialmente per i bambini.

Ma la risposta del Belgio, patria della doppia frittura, non si è fatta attendere. E il ministro belga del Turismo Ben Weyts ha immediatamente scritto un appello al commissario europeo delle politiche alimentari, Vytenis Andriukaitis, per lamentarsi del provvedimento. “Bandirebbe le frites, un patrimonio nazionale insieme al cioccolato, e danneggerebbe la nostra tradizione gastronomica”. A Cracco l'ardua sentenza (?).... (Corriere della Sera)