Su ilGusto.it Paolo Massobrio degusta i vini della Cantina di Tappia

Questa settimana su ilGusto.it Paolo Massobrio parla del prunent, un vitigno clone del nebbiolo, presente in valle d’Ossola dall’inizio del XIV secolo. Viene coltivato da Romano Zaretti nell’azienda che ha creato vent’anni fa a Tappia, una fiabesca frazione di Villadossola.
Oggi al timone delle attività (cantina e agriturismo) c’è il figlio Corrado con la moglie Elena e le giovani figlie Giorgia ed Eleonora.

Risulta convincente l’assaggio del Valli Ossolane Nebbiolo Superiore Prünent 2019, che “al naso è immediatamente riconoscibile per i profumi di liquirizia, menta, rabarbaro. In bocca è caldo, tannico, speziato. Un gran bel bicchiere” – così lo descrive Massobrio nell'articolo. Ottimo pure il Valli Ossolane Rosso “Barbarossa” 2020, un merlot in purezza che ha corpo e buon equilibrio. Infine Massobrio ricorda lo chardonnay nelle due versioni: metodo charmat e vino fermo di pronta beva.

La Cantina di Tappia

Villadossola (Vb)
Frazione Tappia
tel. 3204880589

per leggere l’intero articolo clicca qui

ILGOLOSARIO WINE TOUR 2024

DI MASSOBRIO e GATTI

Guida all'enoturismo italiano

ilGolosario 2024

DI PAOLO MASSOBRIO

Guida alle cose buone d'Italia